Brian May alla Rock and Roll Hall of Fame 2019 insieme a Trent Reznor per presentare i nuovi iscritti

Il chitarrista dei Queen introdurrà i Def Leppard e il fondatore dei Nine Inch Nails presenterà i Cure

Il 29 marzo la presenza di Brian May alla Rock and Roll Hall of Fame 2019 sarà nel panel insieme a Trent Reznor dei Nine Inch Nails, David Byrne dei Talking Heads, Janelle MonáeHarry Styles, John Taylor e Simon Le Bon dei Duran Duran e Susanna Hoffs delle Bangles. I big appena elencati dovranno fare gli onori di casa agli artisti che verranno inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame presso il Barclays Center di New York, e ciascuno di essi presenterà un nome.

In ordine sparso, May introdurrà i Def Leppard mentre Trent Reznor accoglierà i Cure; Janelle Monáe annuncerà Janet Jackson e l’ex One Direction Harry Styles introdurrà Stevie Nicks dei Fletwood Mac. I due storici elementi dei Duran Duran presenteranno i Roxy Music mentre l’ex cantante delle Bangles annuncerà l’arrivo degli Zombies. David Byrne, infine, accoglierà i Radiohead. I big incaricati di fare gli onori di casa faranno un discorso celebrativo per suggellare l’ingresso delle star candidate nel pantheon musicale in una cerimonia che si ripete ogni anno.

Chi ha memoria, ad esempio, ricorda un imbarazzato Keith Richards quando nel 1987 annunciò l’ingresso di Aretha Franklin in una cerimonia che celebrava la prima donna ad entrare nell’Olimpo del Barclays. La partecipazione di Brian May alla Rock and Roll Hall of Fame 2019 non è scontata, perché non tutti i presentatori chiamati ad annunciare le star risultano iscritti come gli artisti che riceveranno il riconoscimento: il nome di Brian May fu inserito nel 2001 e quello di David Byrne nel 2002, mentre Trent Reznor ricevette due nomination che tuttavia non andarono a buon fine.

I Duran Duran e le Bangles, invece, vennero sfiorati nel 2006 ma non vennero poi presi in considerazione. Il nome del chitarrista di Queen è sempre più gettonato per via del biopic Bohemian Rhapsody interpretato da Rami Malek, che ha risvegliato la passione per la musica di Freddie Mercury. Brian May alla Rock and Roll Hall of Fame 2019 sarà una rappresentanza della storia del rock.

Lascia un commento: