Conferme sulle fotocamere del OnePlus 7, posteriori e frontale

Non ha più segreti il comparto fotografico di OnePlus 7: gli ultmi render parlano chiaro

2
CONDIVISIONI

Mancano all’incirca 3 mesi alla presentazione di OnePlus 7, di cui stanno emergendo diversi dettagli, a partire dalla fotocamera frontale pop-up. Il portale ‘gizmochina.com‘ ha messo le mani su un rendering ufficiale e su alcune foto dal vivo dei case destinati al telefono, che ne vanno a confermare il design.

La prima immagine ci mostra che il OnePlus 7 sarà dotato di tre fotocamere posteriori con disposizione verticale. C’è un’apertura nella parte superiore della cover, dedicata proprio al meccanismo a scorrimento grazie al quale comparirà il modulo della fotocamera frontale. Lungo i versanti laterali destro e sinistro sono presenti due tagli: uno, più piccolo, per il bilanciere del volume (sul lato mancino) ed un altro, più largo, per il cursore delle varie modalità audio (toni alti, non disturbare e silenzioso) ed il tasto di accensione (sul versante opposto).

Circa il OnePlus 7 sappiamo anche verrà mosso dal processore Snapdragon 855, ospiterà uno schermo da 6.5 pollici con uno scanner di impronte digitali incorporato, e garantirà il supporto alla ricarica rapida cablata. Il corpo sarà rivestito di vetro su entrambi i fronti, con una struttura in metallo nel mezzo. Mancherà il jack per le cuffie da 3.5mm, già assente a bordo di OnePlus 6T (secondo Pete Lau non si poteva fare diversamente, anche perché questo sacrificio spronerà l’OEM a sviluppare accessori wireless sempre più all’avanguardia, proponendo soluzioni migliori rispetto a quelle attuali, rappresentate al momento dalle cuffie Bullet).

Molti utenti dissentiranno, convinti del fatto che il lavoro di ottimizzazione sulla tecnologia senza fili avrebbe potuto essere portato avanti anche senza dover rinunciare al jack per le cuffie da 3.5mm (punti di vista differenti, ognuno ha il proprio). Cosa ne dite di queste ultime foto relative al OnePlus 7? Speriamo di potervi raccontare di più già dai prossimi giorni.

Lascia un commento: