I cheater infestano Apex Legends: ecco come vincere facile (e male) nel gioco

Come risponderà Respawn Entertainment agli utenti che utilizzano mezzi scorretti per vincere?

1
CONDIVISIONI

Apex Legends, ad ora, può essere tranquillamente definito come la vera sorpresa del 2019 videoludico. Annunciato i primi di febbraio e lanciato lo stesso giorno, il nuovo Battle Royale realizzato da Respawn Entertainment non è solo curato e divertentissimo, ma in un mese è riuscito già ad imporsi. A decine di milioni sono stati i giocatori incuriositi dall’ultima fatica poligonale dagli autori di Titanfall, con il rivale Fortnite ad essere impensierito per la prima volta dalla sua uscita. Lo provano i numeri, davvero impressionanti, ma anche l’intensificarsi di uno dei problemi più gravi del gioco.

Mi riferisco alla piaga dei chater, ovvero quei giocatori scorretti che ricorrono a trucchi e software assortiti pur di vincere un match tra le lande di Canyon dei Re. Con la crescita della community di Apex Legends, il cheating è purtroppo cresciuto di pari passo, alimentando le denunce dei giocatori. Tra queste, nel video in calce possiamo avere prova del comportamento ben poco sportivo di alcuni utenti, alcuni per altro piuttosto noti nel panorama di Twitch.

Tra cheater di Apex Legends troviamo soprattutto lo streamer argentino Mobados, pizzicato ad usare software terzi non autorizzati. L’utente che ha postato il filmato su Reddit afferma che i software che si possono vedere nel video sarebbero “Aimlock” e “Norecoil“. Il primo è un programma di tracciamento che permette di mantenere il mirino bloccato sul bersaglio, mentre il secondo azzera il rinculo delle armi. In tutta risposta, Mobados ha eliminato tutti i video incriminati da Twitch, mettendo a tacere le accuse con una serie di ban. Paradossalmente, Twitch ha rinnovato la partnership allo streamer.

Ora sta a Respawn fornire risposte alla propria community. E piuttosto in fretta. Per il momento sappiamo che verrà integrato in Apex Legends un sistema di segnalazione in-game per rendere più semplice ed agevole la segnalazione dei giocatori che utilizzano cheat ed exploit. A voi è capitato di incontrare questi furbetti durante le vostre partite su PC, PlayStation 4 e Xbox One? Parliamone insieme nella già grande community italiana Apex Legends Italia Group, senza dimenticare un “big like” alla pagina Apex Legends – Italia.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.