Ex-Otago derubati del pc con tutte le loro canzoni, l’appello di Maurizio Carucci: “10 anni di lavoro, ridateci gli hard disk”

Gli Ex-Otago derubati del pc con tutte le loro canzoni, l'appello di Maurizio Carucci ai ladri per recuperare almeno gli hard disk

409
CONDIVISIONI

Gli Ex-Otago sono derubati del pc contenente negli hard disk tutto il materiale a cui hanno lavorato in questi anni: demo, provini, fotografie e tutto quanto la band ha realizzato in un decennio circa è finito nelle mani di ignoti ladri.

Maurizio Carucci, il frontman della band genovese, ha lanciato un appello sui social per chiedere la restituzione quantomeno degli hard disk contenenti il frutto del loro lavoro, dieci anni di materiale prodotto tra canzoni, foto ed altri documenti personali.

Il furto è avvenuto durante il concerto dei The Blaze al Fabrique di Milano, cui Carucci ha partecipato insieme ad alcuni amici: il Mac è stato derubato dall’auto con cui il gruppo si era recato allo show, ha raccontato il cantautore. Su Facebook Carucci ha chiesto almeno la restituzione degli hard disk per recuperare il materiale accumulato in tanti anni di lavoro.

Hanno forzato l’auto di un amico e mi hanno rubato il mio Mac con due hard disk dentro contenenti tutto il materiale degli Ex-Otago e di Cascina Barbàn degli ultimi 10 anni oltre che a migliaia di foto preziose. Chiedo a chi ha compiuto questo gesto di tenersi il Mac ma di lasciare gli hard disk in qualsiasi commissariato di polizia o di spedirlo o lasciarlo a METATRON Via Ripamonti 137 Milano.

Di recente era accaduto qualcosa di simile al chitarrista di Vasco Rossi, Stef Burns, che era stato derubato della sua attrezzatura tecnica in zona Maggiolina a Milano e a sua volta aveva lanciato un appello specificando tutto ciò che gli era stato sottratto: “Attenzione a chi vi propone di acquistare queste cose perché si tratta di roba rubata!“.

La speranza di Carucci è che l’appello possa essere ascoltato: ecco il video che ha realizzato per chiedere la restituzione del materiale e che è stato condiviso dal suo pubblico perché possa arrivare ai destinatari.

ATTENZIONE
Ieri sera durante il concerto dei The BLAZE a Milano al Fabrique hanno forzato l’auto di un amico e mi hanno…

Pubblicato da Maurizio Carucci su Giovedì 7 marzo 2019

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.