Precisazioni sul Huawei P10 Lite e la patch 381 per le deludenti note di rilascio

A parte la patch di sicurezza del mese di febbraio, c'è ben poco da attendere

7
CONDIVISIONI

Il Huawei P10 Lite è investito, proprio in questo 4 febbraio, da una nuova ondata di rilasci per l’aggiornamento 381, pure segnalato dalla nostra redazione qualche giorno fa. All’epoca ci troviamo al cospetto di qualche saltuaria segnalazione di roll-out nel nostro paese e per questo motivo non eravamo riusciti a fornire ai nostri lettori adeguate precisazioni sul firmware. Grazie ad una nuova indagine ora, possiamo precisare la vera natura dell’update e tutto sommato, non possiamo garantire delle notizie esaltanti ai nostri lettori.

Il primo dettaglio da fornire è quello relativo al peso dell’aggiornamento Huawei P10 Lite. In effetti, ci troviamo al cospetto di una release davvero esigua e “inferiore” rispetto al solito. L’ingombro del pacchetto è di soli 111 MB che non lasciano già presagire grossi cambiamenti per il device e di fatto la novità in serbo, così come dichiarata dagli sviluppatori nelle note di rilascio, corrisponde solo alla patch di sicurezza del mese di febbraio. Inutile aspettarsi naturalmente la patch di marzo con il mese appena cominciato, ma confermiamo per il firmware in questione solo la correzione delle vulnerabilità software scovate dagli esperti di Mountain View, oramai parecchie settimane fa.

Non possiamo dunque rassicurare i nostri lettori su particolari effetti benefici in arrivo nel post aggiornamento del loro Huawei P10 Lite. Inutile sperare che la release porti con se un miglioramento dell’autonomia del device o semmai anche un aumento delle prestazioni. Il telefono, anche dopo l’installazione del pacchetto, resterà grosso modo identico, piuttosto solo più sicuro  (questo si). Speriamo che nei prossimi update gli sviluppatori saranno più generosi, magari garantendo un’esperienza software migliorata, semmai pure con qualche nuova funzione. D’altronde la strada che porta ad Android 9 Pie appare ancora lunga e tortuosa e quindi nel frattempo qualche gradito plus software sarebbe più che ben accetto. Non mancheremo di segnalare qualsiasi buona novella in tal senso, non appena disponibile.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.