Da Borderlands 3 a un nuovo Brothers in Arms, cosa bolle in pentola per Gearbox?

Gli addetti ai lavori mantengono per ora il riserbo, sebbene non nascondano la lavorazione dei due prodotti in questione

3
CONDIVISIONI

Di anni dall’uscita del secondo capitolo ne sono passati ormai quasi dieci: domandarsi quindi di quando Borderlands 3 arriverà sulla scena videoludica non è quindi un delitto. Certo, si può sempre dire che comunque l’ultimo capitolo della saga, Borderlands The Pre Sequel, ha visto la luce nel 2014 su PS4, Xbox One e PC, ma stiamo pur sempre parlando anche in questo caso di un lustro fa.

Non sorprende dunque la mole di domande di cui è tempestata in quest’ultimo periodo la casa di sviluppo che ha dato i natali alla saga, Gearbox, molto attenta e attiva sotto il profilo social, da sempre fucina di ottimi spunti per quanto concerne il futuro dell’industria videoludica.

Mentre tanti danno per scontato l’arrivo nel prossimo futuro del nuovo e scintillante Borderlands 3, lo sviluppatore non ha voluto nascondere che importanti novità potrebbero essere in arrivo a breve anche per un altra serie che è sparita dalla circolazione da un po’ di tempo. Stiamo parlando di Brothers in Arms, sparatutto in prima persona ambientato durante il secondo conflitto mondiale che ha smesso di bazzicare la scena videoludica dopo il capitolo del 2008, Brothers in Arms Hell’s Highway, che riportava i giocatori indietro nel tempo fino all’Operazione Market Garden nei Paesi Bassi.

Ebbene, stando a quanto segnalato da Randy Pitchford, boss di Gearbox, il futuro potrebbe essere tranquillamente scisso tra le due produzioni, con il team di sviluppo che però non è ancora pronto a condividere dettagli precisi in merito. La voglia della software house è quella di concedere uno sguardo approfondito ai giocatori soltanto nel momento in cui siano effettivamente pronti a mostrare qualcosa di concreto e di concretamente rifinito, piuttosto che alimentare inutilmente il fuoco dell’hype con qualcosa che magari finirà per deludere le aspettative (comunque elevate, ndr) della community.

Non è da escludere che Geatbox condivida qualche dettaglio in merito a Borderlands 3 e al nuovo Brothers in Arms nel corso del PAX East 2019, che prenderà vita a Boston tra il 28 e il 31 marzo.

Non resta quindi altro da fare che mettersi comodi e pazientare!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.