Adam Lambert spiega perché non ha recitato in Bohemian Rhapsody: “Non somiglio a Freddie, somiglio a me”

Quando parla di Rami Malek usa l'aggettivo "fantastico", e confessa di non essere in grado di interpretare un ruolo

7
CONDIVISIONI

In un’intervista rilasciata a Entertainment Tonight il turnista Adam Lambert spiega perché non ha recitato in Bohemian Rhapsody e ricopre di lodi l’attore Rami Malek per il suo ruolo nel biopic di Bryan Singer. L’ex stella di American Idol è stata accolta tra i superstiti dei Queen nel 2011 e dal 2012 ha inaugurato un’intensa attività live con Roger Taylor e Brian May, culminata con l’apertura della notte degli Oscar in occasione della quale ha cantato We Will Rock You e We Are The Champions.

Per il suo ruolo all’interno della leggendaria rockband, Adam Lambert sarebbe stato adatto all’interpretazione del frontman scomparso in Bohemian Rhapsody? La risposta arriva dal diretto interessato. Nel corso dell’intervista Adam Lambert spiega perché non ha recitato in Bohemian Rhapsody: «Non assomiglio a Freddie Mercury e non sono Freddie Mercury. Io assomiglio a me» e, ancora, si congratula per la scelta di Rami Malek come protagonista del film: «Rami è stato fantastico. È un grande attore. Da quello che ho capito, hanno usato dei frammenti di registrazioni in studio di Freddie e Marc Martel, che è un sosia di Freddie, per certi passaggi».

Tuttavia, Brian May e Roger Taylor confermano il loro entusiasmo nella scelta di Adam Lambert come frontman per la dimensione live, e addirittura il chitarrista sottolinea che Freddie avrebbe sia amato che odiato Adam. Più precisamente, May afferma: «Questo ragazzo ha un range molto esteso, e tutto il range di cui parlo è anche fatto di qualità. Ho visto la sua evoluzione come un tempo vidi quella di Freddie. Tra noi e lui c’è stata chimica da subito e le sue performance sono sempre libere, e ancora oggi mi sorprendo di ciò che sa fare».

Con modestia e consapevolezza, tuttavia, Adam Lambert spiega perché non ha recitato in Bohemian Rhapsody: semplicemente non si è sentito in grado di vestire i panni di Freddie Mercury, cosa che non fa nemmeno sul palco, essendo un cantante e non un sosia, tanto meno un attore.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.