La grafica di The Legend of Zelda Link’s Awakening a confronto su Nintendo Switch e Game Boy

Tradizione e innovazione si incontrano nella "nuova" avventura di casa Nintendo

1
CONDIVISIONI

Anche Nintendo pare averci preso gusto con i remake. In modo del tutto inaspettato – ma non per questo meno gradito – il colosso di Kyoto ha infatti annunciato una riedizione del classico The Legend of Zelda Link’s Awakening nel corso del suo ultimo Direct. Si tratta del rifacimento in chiave moderna del classico per Game Boy del 1993, poi tornato su Game Boy Color con la versione The Legend of Zelda Link’s Awakening DX, che differiva dall’originale anche per la presenza di un dungeon aggiuntivo basato sui colori.

Questa volta, la “resurrezione” di The Legend of Zelda Link’s Awakening sarà completa, mettendo sul piatto un particolare stile grafico in 3D cartoonesco mixato a oniriche sequenze in stile anime. Il tutto pensato per gli schermi di Nintendo Switch, la console ibrida della “grande N”. E se è vero che trama e basi del gameplay non subiranno variazioni sensibili, lo stesso non si può dire naturalmente del comparto visivo. Lo dimostra in modo cristallino l’ultima puntata della rubrica Nintendo Minute, visibile in calce a questo articolo.

Il filmato offre così un video-confronto tra The Legend of Zelda Link’s Awakening per Game Boy e il remake per Switch, in uscita in un periodo non meglio specificato del 2019. Non solo, in compagnia dei presentatori Kit e Krysta, possiamo addentraci in uno dei capitoli più atipici della longeva saga giapponese, ambientato sull’isola di Koholint. Non esploreremo quindi le familiari lande di Hyrule, ma un luogo misterioso in cui Link è arrivato a seguito di un naufragio. In terra esotica, come impone invece la tradizione, dovrà affrontare nemici, dungeon ed enigmi per raggiungere i tanto agognati titoli di coda.

Anche nel remake di The Legend of Zelda Link’s Awakening dovremo lanciarci sulle tracce di otto strumenti musicali che, se suonati, sveglieranno la divinità nota come Wind Fish e permetteranno all’eroe del tempo di tornare a Hyrule – e riabbracciare l’adorata Principessa Zelda, qui assente. In attesa di scoprire la data di uscita, restate sintonizzati sulle pagine di OptiMagazine per nuove clip e dettagli da Nintendo.

The Legend of Zelda Link’s Awakening

Piattaforme: Nintendo Switch

Data Uscita: TBA 2019

Miglior Prezzo Amazon: 69,99€

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.