Adrian cancellato dai palinsesti di Canale5? Perse le tracce della serie animata di Adriano Celentano

Adrian cancellato dai palinsesti di Canale5? Non c'è più traccia del cartoon di Adriano Celentano di un progetto costato oltre 20 milioni di euro.

Adrian cancellato dai palinsesti di Canale5? L’eventualità si fa sempre più concreta, dal momento che la serie animata di Adriano Celentano non compare nella programmazione del 25 febbraio e neanche in quella del lunedì successivo. Non c’è traccia delle prossime puntate neanche negli altri giorni della settimana.

Gli ascolti raccolti da Adrian non hanno quindi soddisfatto la rete che sembra aver deciso per una sospensione, lasciando quindi i telespettatori a metà della storia che stava iniziando a prendere una piega interessante, dopo le difficoltà narrative dei primi episodi.

La serie animata, che contava sulle illustrazioni di Milo Manara, era stata presentata come un grande evento anche attraverso uno spot televisivo abbastanza indelicato, che pretendeva di attirare l’attenzione dei telespettatori con un audio sparato a mille abbastanza fastidioso.

L’avvio della programmazione non ha quindi goduto del parere positivo dei più, già stufi dell’invadenza mostrata ancora prima di vedere la prima puntata nella quale si è presentato Adriano Celentano senza profferire verbo, altro punto che ha sfavorito la buona riuscita della coraggiosa produzione del Molleggiato che sembra aver lasciato definitivamente campo libero a Canale5 e alle prossime programmazioni.

Rimane impensabile la pretesa di accogliere un progetto di Adriano Celentano e credere che l’artista risponda alle richieste imposte dalla produzione, dando quasi per certa un’eventualità che mai si è verificata nella sua carriera.

Il progetto andava forse sostenuto in maniera diversa, assecondando con maggiore flessibilità la natura dell’artista che sembrava quasi costretto a presentarsi. Tutto l’insieme non è stato gradito dal pubblico che non ha premiato l’operazione in termini di ascolti sempre più in picchiata, fino al 7,7% fatto registrare per l’ultimo episodio che sembra aver deciso per la cancellazione definitiva.

Si era anche parlato di uno stop per l’influenza che avrebbe colpito l’artista, ipotesi inverosimile per uno stop di due settimane ma che è stata portata come versione ufficiale al momento della sospensione dai palinsesti. La rete non ha comunque parlato di cancellazione definitiva, anche se il ritorno in onda si fa sempre più lontano.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.