Brad Pitt produrrà un documentario su Chris Cornell insieme alla vedova del cantante scomparso

Il 2019 si è aperto con il concerto evento in onore dell'ex Soundgarden, è continuato con il Grammy postumo e continua con un film che celebrerà la sua memoria

Un’esclusiva pubblicata su Variety riporta l’iniziativa che sta scuotendo tutti i fan del cantante scomparso: Brad Pitt produrrà un documentario su Chris Cornell. Addirittura i lavori per ricostruire la vita dell’ex leader dei Soundgarden sarebbero già in corso e vedono la vedova Vicky Cornell e il regista Peter Berg con la sua casa di produzione Film 45 al timone della realizzazione. Il regista, infatti, sarà proprio Berg. La conferma arriva anche dalla fondazione intitolata a Cornell, ma per il momento non sono state rilasciate altre dichiarazioni.

Le iniziative per ricordare Chris Cornell, dunque, non hanno fine: il 2019 si è aperto con l’evento “I am the highway: A tribute to Chris Cornell” che ha visto artisti di ogni genere – dai Metallica a Miley Cirus – condividere il palco per rendere omaggio all’ex voce dei Soundgarden, degli Audioslave e dei Temple of the dog. Ancora, il 10 febbraio Chris Cornell ha ricevuto un Grammy postumo nella categoria “Best rock performance” grazie al brano When bad does good, e i suoi figli di 13 e 14 anni hanno ritirato il premio. Il 2019 si apre, quindi, anche con la notizia che Brad Pitt produrrà un documentario su Chris Cornell.

I figli lo ricordano con queste parole:

Era un’icona rock, il padrino del grunge e il creatore di un movimento il cui contributo alla storia della musica ha avuto un impatto duraturo su generi e generazioni. Era anche uno dei più grandi poeti del suo tempo che lo ha reso la voce di una generazione. Ha toccato i cuori di milioni di persone, ma la cosa più importante per cui è noto per noi è per essere stato il più grande dei padri.

L’attore statunitense, del resto, era amico di vecchia data del musicista scomparso e di sicuro il suo impegno alla realizzazione di un documentario sulla sua vita costituisce anche il suo personale tributo. Se Brad Pitt produrrà un documentario su Chris Cornell possiamo intuire che c’è ancora tanto da dire e da ricordare per una rockstar scomparsa troppo presto e una voce spentasi dopo aver regalato emozioni autentiche al mondo intero, anche oltre le dimensioni del rock.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.