Cast e personaggi di Suburra La Serie su Rai2 dal 15 febbraio: Alessandro Borghi è di nuovo Aureliano

Una grande occasione cambierà il destino di Aureliano e Spadino nei primi episodi di Suburra La Serie

674
CONDIVISIONI

Manca poco al debutto di cast e personaggi di Suburra La Serie che da oggi, 15 febbraio, affolleranno il venerdì sera di Rai2 tra omicidi, scontri e importanti rivelazioni. Con la direzione di Michele Placido, Giuseppe Capotondi e Andrea Molaioli, la prima stagione della serie prequel dell’omonimo film, sbarcherà questa sera su Rai2 ad oltre un anno dalla messa in onda su Netflix.

Storie, ambizioni e appetiti leciti e illeciti di chi comanda a Roma si scontreranno con la voglia di alzare la testa di un giovane di Ostia che prende la palla al balzo quando gli si presenta l’occasione del tanto voluto salto di qualità. A cambiare la vita dei protagonisti Aureliano (Alessandro Borghi), Spadino (Giacomo Ferrara) e Lele (Eduardo Valdarnini) sarà la morte del Monsignor Theodosiou vittima di un infarto durante un festino a base di droga e prostitute.

Proprio lui avrebbe dovuto scegliere a chi vendere i terreni della Chiesa presenti ad Ostia e Sara (Claudia Gerini) si è occupata dell’organizzazione del festino con la speranza di graziarselo. Per farlo chiede aiuto a Lele che organizza tutto e che si rivolge proprio ad Aureliano per la droga. Per questo motivo i tre si ritrovano, nel finale del primo episodio, davanti al corpo del religioso, come andrà a finire adesso?

La seta di rivalsa dei tre protagonisti dovrà scontrarsi con le rispettive famiglie e con lui, Samurai (Francesco Acquaroli), potente malavitoso, interessato a comprare i terreni di Ostia e pronto a tutto per rimettere al proprio posto Aureliano e i suoi. Ad andare in onda saranno i primi due episodi di Suburra La Serie in cui andrà in scena non solo il festino ma anche l’inizio dell’alleanza tra Aureliano, Spadino e Lele, la stessa che porterà i tre al conflitto con padri e fratelli.

Sullo sfondo rimane Cinaglia (Filippo Nigro), frustrato da una carriera politica che non procede soprattutto perché troppo rispettoso delle regole, ma se anche lui cambiasse di fronte al rischio di non avere un ruolo nella prossima amministrazione? Ecco il promo della stagione:

Lascia un commento: