Briga Acustico Tour 2019, biglietti in prevendita per i concerti di Roma e Milano

Briga annuncia due concerti in programma nei teatri a maggio.

Sono stati annunciati i due appuntamenti speciali del Briga Acustico Tour 2019, il doppio evento in teatro nel mese di maggio. Il 10 maggio Briga sarà al Teatro Principe di Milano mentre il 17 maggio sarà all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala Sinopoli). I biglietti per i due concerti saranno disponibili in prevendita dalle ore 11.00 di venerdì 15 febbraio attraverso il circuito TicketOne, online e nei punti vendita fisici.

Briga presenterà i nuovi brani del disco Il rumore dei sogni, disponibile dallo scorso venerdì 8 febbraio, unitamente ad una selezione di brani del suo repertorio, rilasciati in 9 anni di musica da “Anamnesi” a “Che cosa ci siamo fatti”.

I concerti:
10 Maggio Teatro Principe – Milano
17 Maggio Auditorium Parco della Musica – Roma

Per Milano sarà possibile acquistare biglietti al prezzo unico di € 22.00 + diritti di prevendita.
Per Roma ci saranno tre ordini di prezzo in base ai settori: da € 30.50 a 22.00 euro + diritti di prevendita.

Oltre ai biglietti tradizionali, per il posto standard, saranno disponibili anche 100 VIP Package a data al prezzo di € 60.00. Il vip pack comprende un biglietto per il miglior posto, ingresso esclusivo per le prove ed incontro con Briga per foto ed autografo.

Reduce dalla partecipazione al Festival di Sanremo in coppia con Patty Pravo, Briga ha rilasciato l’album Il rumore dei sogni, 24 brani di cui alcuni live e tre inediti “Sesso”, “Influencer” e “Un pò come la vita”.

“Il rumore dei sogni è una raccolta; ma non una raccolta qualsiasi come se ne vendono tante per riempire gli scaffali dei negozi di dischi. Questo album è come se fosse la chiusura di un cerchio e l’avvio di un nuovo inizio. Sono le mie parole tradotte in musica, i miei pensieri mai condivisi a cena e fatti bollire per tanto tempo in una pentola a pressione che poi a un certo punto esplode. Esplode come l’amore in un supermercato o come il boato assordante del pubblico a un concerto. Il silenzio è un concetto troppo utopistico per uno come me che è sempre in movimento con i pensieri e le emozioni. Essi non conoscono la pace e non hanno il tasto muto del telecomando. Bisbigliano, parlano, fanno rumore. Non lo senti anche tu, il rumore dei sogni?

Ho deciso di strutturare il disco in questo modo perché non mi bastava l’idea di andare a prendere brani già editi dai dischi precedenti e creare un’accozzaglia di pezzi che insieme non avrebbero combaciato. Ho riflettuto sulle cose belle che ho scritto e sulle cose importanti che sono riuscito a realizzare. Avevo anche un bellissimo concerto all’Auditorium registrato e praticamente pronto per l’ascolto.
Ne sono venuti fuori 2 CD pieni di vissuto, di energia e di storia. La mia storia. Raccontata con Antonello Venditti, Tiziano Ferro, Emma, Gianluca Grignani e Patty Pravo. Attraverso la mia musica, la mia poesia, le mie idee e la mia voglia di guardare sempre al di là dell’orizzonte. Forse perché è davvero l’unica cosa che non vedo”.

Track list:
cd1
01. Sesso(inedito)
02. Influencer (inedito)
03. Nel Male e nel bere
04. Dopo di noi nemmeno il cielo
05. Giù con me feat. Emma
06. Mentre nasce l’aurora
07. Giunto alla linea feat. Tiziano Ferro
08. Baciami (Hasta luego)
09. Guaglione feat. Gigi D’Alessio
10. Un pò come la vita feat. Patty Pravo (Sanremo 2019)
11. Tu (piano edit)

cd2
01. Che cosa ci siamo fatti
02. Rokstar feat. Gianluca Grignani
03. Nessuna è più bella di te (live from the basement)
04. Negli occhi tu
05. Benvenuta (live)
06. Roma Capoccia feat. Antonello Venditti (live)
07. Diazepam (live)
08. Le stesse molecole (live)
09. Naufrago (live)
10. L’amore è qua (live)
11. Esistendo (live)
12. Sei di mattina (live)
13. Non più una bugia (live)

Intanto è già partito l’11 febbraio l’instore tour. Dopo le tappe a Roma, Napoli e Bari, oggi Briga sarà a Varese e a Milano. Il 15 febbraio sarà a Lucca e Firenze e il 17 febbraio sarà a Bologna e Padova.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.