Anche Benedict Cumberbatch in Good Omens, in arrivo su Amazon Prime a maggio: e in Italia?

Si aggiunge anche Benedict Cumberbatch in Good Omens, la nuova serie Amazon Prime con un cast stellare che arriverà sulla piattaforma a maggio.

23
CONDIVISIONI

Ci sarà anche Benedict Cumberbatch in Good Omens, l’atteso adattamento televisivo del romanzo di Neil Gaiman (conosciuto in Italia col titolo di Buona Apocalisse a Tutti!). Durante i TCA press tour, lo scrittore ha annunciato nuovi dettagli sulla serie, che verrà pubblicata molto presto su Amazon Prime Video.

Benedict Cumberbatch in Good Omens non apparirà in carne e ossa, bensì presterà la voce a un Satana in versione animata. Composta da sei episodi, la serie approderà sulla piattaforma video venerdì 31 maggio. Al momento non sappiamo se la diffusione avverrà in territorio internazionale, e quindi sarà possibile vederla anche in Italia. Infatti a differenza di Netflix, che solitamente pubblica le serie tv in un unico giorno e in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo, Amazon segue altre politiche. Oltre all’annuncio di Benedict Cumberbatch in Good Omens, il servizio video ha mostrato ai TCA un primo sguardo alla sigla iniziale, rigorosamente animata e colorata.

Secondo la descrizione ufficiale, la serie è ambientata nel 2018, con l’Apocalisse che si avvicina così come il Giudizio Finale. Le armate del Bene e del Male si preparano per l’imminente battaglia; Atlantide si erge e gli animi si accendono. Tutto sembra andare secondo il Piano Divino. In questo contesto, Aziraphale (interpretato da Michael Sheen di Masters of Sex), angelo un po’ pignolo, e Crowley, un demone decisamente vivace (il cui ruolo spetta a David Tennant di Doctor Who) sono decisi a ribellarsi. Entrambi hanno vissuto tra i mortali fin dall’inizio, e in qualche modo si sono affezionati al loro stile di vita. Per questo motivo tentano di impedire a tutti i costi l’Apocalisse. La domanda è: ci riusciranno?

Oltre Benedict Cumberbatch in Good Omens e i sopra citati, il cast stellare è di tutto rispetto:Jon Hamm (Mad Men), Nick Offerman (Parks and Recreation), Frances McDormand (Fargo), Adria Arjona (Emerald City), Michael McKean (Better Call Saul), Nina Sosanya (Love Actually) e Ned Dennehy (Peaky Blinders).

Lascia un commento: