Nel film Yesterday di Danny Boyle si immagina un mondo senza i Beatles, Ed Sheeran compare in un cameo

Lo stesso regista di Trainspotting e The Millionaire torna dietro la macchina da presa con un film che arriverà in Italia a settembre

Qualunque musicista ha immaginato di tornare indietro nel tempo e anticipare i grandi successi dei propri idoli, in quello strano processo a metà tra l’invidia e la venerazione: è ciò che accade nel film Yesterday di Danny Boyle, in uscita il 28 giugno. La pellicola è una commedia in cui si immagina un mondo dove i Beatles non sono mai esistiti e proprio per questo il protagonista, Jack Malick (Himesh Patel) si impegna per promuoversi come autore delle canzoni dei Fab Four.

Jack è un cantautore che non riesce a sbarcare il lunario e rimane vittima di un incidente. Al suo risveglio si ritrova in una dimensione parallela al mondo di oggi, ma nella quale i Beatles non sono mai esistiti. Decide dunque di suonare i loro brani, e inevitabilmente arriva al successo. Il titolo scelto per il film, infatti, riprende proprio il brano più famoso dei Fab Four. I quattro di Liverpool continuano ad ispirare la fantasia dei registi contemporanei: è recente la notizia di Peter Jackson impegnato nella lavorazione per il “documentario definitivo” sui Beatles in collaborazione con lo storico regista Michael Lindsay-Hogg, e solo nel 2016 Ron Howard firmò Eight days a week, che ricostruiva la carriera dei Fab Four dal 1962 al 1966.

In Yesterday di Danny Boyle sarà presente anche Ed Sheeran in un cameo. In alcune testate viene riportato il divertente accostamento con la scena epica del film Non ci resta che piangere con Massimo Troisi e Roberto Benigni, dove Troisi, catapultato nel medioevo, si improvvisa compositore e intona alcune note di Yesterday alla donna che vuole conquistare. L’arrivo nelle sale italiane è previsto per settembre, ma non esistono ancora dati più precisi. Il regista ha firmato altri capolavori come Trainspotting The millonaire. Ciò che colpirà Jack Malick nella sua ascesa al successo sarà, come spesso accade, il senso di colpa per essersi attribuito meriti tutt’altro che suoi.

Il trailer di Yesterday di Danny Boyle è già presente in rete in lingua italiana.

Lascia un commento: