La beta di Red Dead Online si aggiorna: tutti i dettagli dell’update in uscita a fine febbraio

Rockstar Games promette una valanga di novità e di miglioramenti per l'esperienza multiplayer di Red Dead Redemption 2

I rumor ci hanno preso ancora una volta, Red Dead Online andrà presto a ricevere un nuovo aggiornamento. Come già vi avevo anticipato in questo articolo, l’esperienza multiplayer dell’acclamato Red Dead Redemption 2 – ancora in fase beta – vedrà realizzarsi parte dei desideri dei fan, che chiedevano da tempo nuovi contenuti e miglioramenti al sistema di gioco. A cambiare sarà però la data: l’update messo a punto dagli sviluppatori di Rockstar Games vedrà la luce il 26 febbraio 2019 su PlayStation 4 e Xbox One, e non oggi come preventivato.

Con il primo grande aggiornamento della beta di Red Dead Online sono previsti miglioramenti al mondo di gioco, incluso un nuovo sistema inerente la legge e le taglie, un ri-bilanciamento delle armi, cambiamenti alle icone del giocatore sulla mini-mappa e molto altro. La “R stellata” ha così divulgato tutti i dettagli in un comunicato ufficiale. E ora vado a snocciolare per voi quelli più interessanti.

Notorietà e visibilità del giocatore

Prima di tutto, Rockstar Games ha cambiato il modo in cui vengono visualizzate le icone dei giocatori sulla mappa. Ed in particolare sulle lunghe distanze: la nostra posizione sulla mappa non verrà mostrata agli altri giocatori se siamo più lontani di 150 metri da loro. A distanze leggermente più ampie, l’icona apparirà solo dopo aver sparato. Non saranno più visibili giocatori in altre città o regioni. Questo impedirà di venire presi di mira per tutta la mappa, anche da molto lontano.

In Red Dead Online sarà introdotto anche un sistema di Notorietà che metterà in risalto i giocatori troppo aggressivi. All’aumentare della Notorietà, la nostra posizione sulla mappa (e quella dei membri della nostra Posse) diventerà più visibile agli altri giocatori, con un puntino che passerà da blu a rosso scuro. Commettere cattive azioni, come uccidere o attaccare altri giocatori o i loro cavalli fuori da modalità, competizioni ed eventi appositi, farà aumentare la nostra Notorietà. Meno tempo passerà tra una cattiva azione e l’altra, più velocemente aumenterà la Notorietà. Tornando a rigare dritto, la Notorietà calerà con il passare del tempo.

Oltre al sistema di Notorietà, saranno aggiunte le tregue e le Faide estese a tutta la Posse. Dopo essere stati attaccati, potremo infatti dare inizio a una tregua che si estenderà a tutti i membri della Posse del nostro aggressore. In alternativa, dopo essere stati uccisi, potremo sfidare i nostri avversari e iniziare una Faida. Durante il Free Roam avrà inizio un mini-deathmatch in cui i giocatori rivali potranno combattere e ottenere punti per ogni uccisione.

Bilanciamento della legge e dei cacciatori di taglie

I giocatori che accumuleranno le taglie più alte verranno inseguiti da cacciatori di taglie che proveranno a ucciderli per ottenerne la ricompensa. Ai comportamenti criminali verrà assegnata una taglia e ci saranno conseguenze sull’Onore in base alla gravità del crimine. Per esempio, uccidere un altro giocatore corrisponderà a una taglia alta, mentre aggredire un abitante o un animale equivarrà a una taglia più bassa se il crimine viene segnalato. I crimini più innocui, come frugare i cadaveri o rubare, influiranno soltanto sull’Onore.

Se la nostra taglia in Red Dead Online supererà una certa somma e i cacciatori di taglie inizieranno a cercarci, proveranno a ucciderci e diventeremo dei temibili ricercati. Più alta sarà la taglia, più sarà difficile per noi e la nostra Posse sfuggire ai cacciatori di taglie.

Sfide giornaliere

Le novità non si fermano comunque qui. Rockstar ha intenzione di aggiungere anche diverse sfide giornaliere da completare nella beta di Red Dead Online, per guadagnare pepite d’oro e preziosi punti esperienza. Le sfide consisteranno nel raccogliere piante, vendere oggetti a un ricettatore, cacciare e scuoiare animali, ripulire covi, vincere Faide e tanto altro. Queste sfide giornaliere si espanderanno con il passare del tempo con sfide speciali, premi, bonus per le serie e altro.

Altre correzioni

Nel frattempo il team si occuperà di molti problemi segnalati finora dalla community: alcune armi verranno ribilanciate tra cui il fucile Varmint, la cui precisione verrà rapportata a quella delle altre armi lunghe a ripetizione; i carichi dei cavalli come le carcasse e le pelli verranno mantenuti più a lungo dopo la morte e il rientro, la chat vocale funzionerà a distanza più ravvicinata e tanto altro.

Nel frattempo, avremo la possibilità di ottenere più punti esperienza per salire di rango prima del 26 febbraio:

Gioca in una Posse per trarre benefici, tra cui guadagnare più PE nelle missioni e negli eventi Free Roam. Questa settimana unisciti a una Posse per ottenere il doppio dei PE su queste attività. La prossima settimana riceverai il 20% di PE in più su tutte le attività della beta di Red Dead Online.

Cosa ne pensate dei prossimi contenuti in arrivo nella beta di Red Dead Online? Anche voi siete ansiosi di tornare a galoppare nel Selvaggio West poligonale?

Red Dead Online si aggiorna il 26 febbraio

Red Dead Redemption 2

Piattaforme: PS4 e Xbox One

Data Uscita: Disponibile

Miglior Prezzo Amazon: 59,99€

Lascia un commento: