Instagram toglie follower il 13 febbraio: cancellati tanti account, utenti in rivolta

Da evidenziare le segnalazioni del pubblico, anche in Italia, dopo alcune anomalie notate all'interno dell'app

Instagram toglie follower a tutti in queste ore, ovviamente in proporzione con il proprio bacino di utenza. Questo è il verdetto al quale si può giungere facilmente il 13 febbraio, grazie ad alcune novità riscontrate sia in Italia, come riporta bufale.net, sia all’estero, dove alcune testate hanno raccolto i post di tantissimi VIP che hanno denunciato senza troppi giri di parole “Instagram cancella follower”. In attesa di una comunicazione ufficiale da parte del team, dunque, proviamo a capire cosa sta avvenendo.

Dire che Instagram toglie follower è cosa realistica, al dì là dei mancati annunci e delle conferme “interne” non pervenute fino al momento della pubblicazione del nostro articolo. Nel percorso che ci porterà ad un ulteriore sviluppo del noto social network durante questo 2019, come avrete percepito anche da uno dei nostri ultimi articoli sul tema, bisogna fare i conti con scelte strategiche che almeno sulla carta potrebbero creare malcontento presso gli utenti iscritti. In realtà, tutto verte attorno alla volontà di migliorare il modo in cui siamo abituati ad utilizzare questi servizi.

Importanti conferme in questo senso sono giunte anche da Piunikaweb, secondo cui la questione nasce dalla volontà da parte del team di far fuori i cosiddetti bot, gli account creati apparentemente solo per fare spam, ma anche quelli inattivi. Insomma, una pulizia bella pesante e storica, che potrebbe fare la differenza rispetto al modo in cui abbiamo imparato a conoscere questo social network in costante crescita.

Dunque, Instagram toglie follower, ma se per gli utenti normali parliamo di poche decine di rimozioni, per i VIP il discorso cambia completamente. Staremo a vedere nelle prossime ore se ci saranno ulteriori novità a proposito di una vicenda che potrebbe creare non poche polemiche per chi si ritrova con un bacino d’utenza molto più basso da oggi 13 febbraio.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.