Scotto Super Internet di 3 Italia: attivarla costa di più ai nuovi clienti

Previsto un costo di attivazione per le offerte Super Internet di 3 Italia, almeno per i nuovi clienti dal 12 febbraio

3
CONDIVISIONI

Da oggi 12 febbraio cambiano, per i nuovi clienti, i costi di attivazione delle offerte Super Internet di 3 Italia, le celebri opzioni utilizzate per navigare in internet senza preoccupazioni. Questa volta il gestore ha deciso di premiare la fedeltà di quanto hanno deciso di dargli fiducia nel tempo, applicando le condizioni di cui sopra soltanto a chi deciderà di entrare a far parte del circolo da quest’oggi. Per tale fetta di utenti, il costo di attivazione delle offerte Super Internet di 3 Italia sarà pari a 9.99 euro, spese scontate per coloro che opteranno per l’addebito automatico su carta di credito o conto corrente bancario, lasciando la SIM attiva per un minimo di 24 o 30 rinnovi, a seconda dei piani scelti (in caso contrario, il costo di attivazione sarà di 58.99 euro, sotto forma di penale).

Le Super Internet di 3 Italia, invece, potranno essere attivate gratuitamente dai già clienti, che, non rispettando le condizioni appena citate, pagheranno una panale di 49 euro. Quelli che prediligono l’addebito su credito residuo, dovranno corrispondere una spesa di attivazione di 9 euro. Le offerte prevedono 30GB a 6.99 euro al mese, e 60GB a 8.99 euro al mese, almeno per quanto riguarda i clienti che sceglieranno il pagamento su carta di credito o conto corrente (coloro ai quali verrà scalato l’importo dal credito residuo, vedranno i GB disponibili dimezzati, e dovranno anche rinunciare all’opzione Giga Bank).

Immaginiamo che a quanti erano sul punto di aderire alle offerte Super Internet di 3 Italia da nuovi clienti, non farà piacere sapere di dover sostenere un costo di attivazione non previsto per quelli che fanno già parte della cerchia del gestore telefonico. Le cose, purtroppo, stanno così, almeno ad oggi (è proprio il caso di dirlo, visto che si tratta di una modifica applicata proprio a partire dal 12 febbraio): prendere o lasciare. Cosa farete?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.