Nuova grafica di WhatsApp per Android con la beta 2.19.45

Si evolve WhatsApp per Android: una grafica più moderna per il menu delle impostazioni

4
CONDIVISIONI

Se ieri vi avevamo parlato di alcuni importanti passi in avanti per conto di WhatsApp per iPhone, questa volta a ballare è la versione per dispositivi Android, che accoglie la beta 2.19.45, un’iterazione tendenzialmente chiamata a dare una bella rinfrescata all’interfaccia grafica, a partire dal menu dedicato alle impostazioni. Cambiano le icone relative a ciascuna opzione, anche nei sottomenu. Il layout appare più lineare e gradevole, proprio come lo stile del momento suggerisce (non piacciono le interfacce troppo sofisticate, in quanto si perde quel senso di immediatezza che invece sembra andare molto di moda in questo periodo). Precisiamo che le modifiche risultano disponibili solo nella versione beta, da cui verranno ben presto trasferite a ridosso dell’iterazione finale.

Chi di voi volesse testarle in anteprima, non dovrà fare altro che installare la build 2.19.45 di WhatsApp per Android, accettando di entrare a far parte del programma beta (cosa che potrebbe implicare la sperimentazione di un qualche bug, ma comunque niente che di irrisolvibile attraverso un intervento software dedicato). La controparte destinata agli iPhone, e contraddistinta dal numero 2.19.20, è stata messa a disposizione proprio in queste ore, apportando lo sblocco dell’applicazione tramite TouchID o FaceID (impronta digitale o riconoscimento del volto), per tenere le conversazioni di chat al riparo da occhi indiscreti, ed incrementare sensibilmente la sicurezza sulla privacy (al giorno d’oggi non ci si può più fidare di nessuno, specie se si ha qualcosa che si preferisce tenere per sé, come spesso può succedere).

Belle novità da un lato e dall’altro, sia per quanto riguarda la versione iPhone che per quella Android (fermo restando che le modifiche introdotte, alla fine, dovrebbero comunque confluire, anche se in tempistiche differenti). A voi la nuova interfaccia grafica piace, o preferivate per qualche motivo la vecchia (sentitevi liberi di dire la vostra senza remore, la cosa resterà tra noi)?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.