Nuovo record gli ascolti di Montalbano, l’11 febbraio anche Salvini guarda la puntata sui migranti: è polemica social

Gli ascolti di Montalbano registrano il prevedibile boom, la prima puntata dell'11 febbraio è stata vista anche dal vice premier Salvini e non è mancata la polemica social per via dei temi trattati.

90
CONDIVISIONI

Gli ascolti di Montalbano segnano un nuovo record. Il primo episodio, andato in onda su Rai1 l’11 febbraio, che inaugura la tredicesima stagione ha conquistato ben 11.108.000 di spettatori, portando lo share al 44,9%. Le stime superano di gran lunga quelle della passata stagione e confermano il successo di un personaggio instancabile, portato egregiamente in scena da Luca Zingaretti.

Il merito va soprattutto ad Andrea Camilleri, il “sommo” di Porto Empedocle, che nei suoi romanzi ha saputo dipingere un’Italia dalle mille sfaccettature grazie a un protagonista umano e compassionevole. “L’altro capo del filo” è il primo episodio trasmesso dopo la settimana sanremese, dove ha trionfato Mahmood, ragazzo italiano di origini egiziane. Qualcuno sul web ha pensato che Rai1 abbia giocato la carta “migranti” in modo molto furbo. In realtà, non è la prima volta che Camilleri tratta questa tematica nei suoi romanzi. Qualcuno, però, ha voluto polemizzare.

Sui social, la prima puntata di Montalbano è stata seguita e commentata assiduamente per tutta la serata. In molti hanno apprezzato il realismo della messa in scena, fedele al romanzo omonimo dell’autore siciliano, altri ne hanno contestato la svolta politica, per nulla casuale, della fiction Rai. Tra i commenti su Twitter è spuntato anche quello di un insospettabile fan, Matteo Salvini. Il vice premier ha pubblicato un selfie mentre guarda Il Commissario Montalbano. La foto, com’era prevedibile, ha inasprito le polemiche social.

“L’altro capo del filo” è stato però scritto nel 2016, ben prima dello stop agli sbarchi dettato da Salvini. I fedeli lettori inoltre hanno sottolineato come sin dal primo episodio del 1999, “Il ladro di merendine” si parlasse di sbarchi e cadaveri spiaggiati nella Vigata descritta da Camilleri.

Il Commissario più amato della televisione festeggia il suo ventennale dalla prima messa in onda tra polemiche e controversie. Intanto i vertici Rai possono gongolare: gli ascolti di Montalbano stabiliscono un vero record.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.