Il grande ritorno di The Walking Dead 9 non sarà come tutti se lo aspettano: le anticipazioni dell’11 febbraio

The Walking Dead 9 torna in onda questa sera con un nuovo episodio in cui farà il suo debutto Lidya

38
CONDIVISIONI

Tutto è pronto per il grande ritorno di The Walking Dead 9 che dopo tre mesi di attesa riprenderà la sua corsa verso il gran finale di questa stagione che tutti ricorderanno per l’uscita di scena di Rick Grimes e il debutto dei Sussurratori. Saranno proprio loro i protagonisti dell’episodio 9×09 in onda oggi, 11 febbraio, su Fox? Sembra proprio di o, almeno non del tutto.

Le anticipazioni su “Adattamento” rivelano che i superstiti porteranno a Hilltop Jesus per dargli una degna sepoltura ma questo non farà altro che riportare alla mente di Michonne il fatto che Rick non ha potuto avere lo stesso trattamento.

Questo la spingerà ad un momento “cuore a cuore” con Daryl in cui lo ringrazierà per aver cercato lo sceriffo in lungo e in largo ma, soprattutto, per quello che è successo dopo lasciando nuovamente intendere che i due siano legati per qualche oscuro motivo, lo stesso che ha causato loro la cicatrice a forma di x di cui si è tanto parlato nella prima parte della stagione.

Chi si aspettava morti, feriti e grandi colpi di scena in questa midseason première rimarrà deluso visto che non ci saranno elementi di contrasto ma solo gli ultimi minuti alzeranno la tensione alle stelle per poi farla scemare nel corso dei 50 minuti. Altra conferma è la presenza di Lydia nelle mani dei nostri superstiti. La figlia di Alpha adesso è in balia del nemico e mentre alcuni già scommettono sul suo avvicinamento ad Henry, altri si sono focalizzati sulla delusione di Negan che, capito che il suo mondo era ormai finito, è tornato ad Alexandria. Questo gli permetterà un ulteriore avvicinamento a Judith?

L’appuntamento con l’episodio 9×09 di The Walking Dead è fissato per oggi, alle 21.10, su Fox di Sky e subito dopo nella sezione on demand. Ecco il trailer dell’episodio:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.