Buone notizie per Anthem: endgame, tempi di caricamento e matchmaking secondo BioWare

La software house canadese prova a sciogliere tutti i dubbi dei fan grazie ad una sessione di domande e risposte su Twitter

48
CONDIVISIONI

Febbraio sarà il mese della rivalsa per BioWare. Dopo i deludenti risultati di Mass Effect: Andromeda, sarà Anthem a segnare il ritorno della software house canadese nell’attuale generazione. Un ritorno fissato al 22 febbraio 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One, e che fa rima con un progetto assolutamente ambizioso. Unendo la filosofia di “game as service” – la stessa di Destiny, per intenderci – ad elementi ruolistici e alle note abilità narrative del team di sviluppo, Anthem si propone come un videogioco in cui trama e sparatorie viaggeranno di pari passo in un contesto fortemente orientato al multiplayer.

Spazio quindi all’online e all’interazione tra gli utenti, già testati nella Beta di Anthem. E non senza problemi. Ecco perché la stessa BioWare ha voluto rassicurare i giocatori con le sue ultime dichiarazioni. Durante un lungo Q&A su Twitter, l’executive producer Mark Darrah, il producer Ben Irving e l’head of live services Chad Robertson hanno infatti svelato un buon numero di nuove informazioni, focalizzate principalmente sull’endgame e le varie attività a questo legate.

Tra le altre cose, sappiamo che la nuova produzione di Electronic Arts offrirà una storia in costante sviluppo, che non andrà a concludersi con i titoli di coda della campagna principale. La narrazione continuerà quindi nell’endgame e con i contenuti previsti dopo il lancio nei negozi. Tra questi ci saranno anche attività equiparabili ai raid già visti in Destiny o in The Division.

Abbiamo poi i Cataclismi, un’altra componente che dovrebbe intrattenere i giocatori dopo i titoli di coda. Si tratta di eventi a tempo limitato che elargiranno le migliori ricompense in assoluto. Le Roccaforti, invece, sono state concepite solo per i gruppi e dunque precluse ai gamer solitari. Di contro, le missioni normali potranno essere giocate senza avviare il matchmaking. Le squadre nell’esplorazione libera saranno di massimo quattro giocatori e non sarà possibile realizzare delle sessioni private. Dopo il lancio verranno introdotti altri contenuti pensati per questa modalità.

E se è vero che nelle due demo molti si sono lamentati dei lunghi tempi di caricamento, BioWare assicura che saranno sensibilmente ridotti nella versione finale di Anthem. Non solo, gli sviluppatori stanno lavorando costantemente per bilanciare il sistema economico e l’acquisto di elementi di personalizzazione estetica. In forse, poi, l’integrazione di una Modalità Foto.

Cosa ne pensate di queste informazioni? Parliamone insieme nella foltissima community dedicata al gioco, Anthem Italian Community.

Anthem

Piattaforme: PS4, Xbox One, PC

Data Uscita: 22 Febbraio 2019

Miglior Prezzo Amazon: 62,99€

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.