Due alternative possibili per sostituire la batteria del Samsung Galaxy S7: costi ed effetti

Da analizzare meglio le strade possibili per migliorare la propria esperienza di utilizzo dello smartphone

20
CONDIVISIONI

Sono trascorsi quasi tre anni dalla presentazione ufficiale del Samsung Galaxy S7 e, considerando anche la popolarità dello smartphone in questione, in tanti si stanno ponendo delle domande su alcuni aspetti legati all’utilizzo del device su base giornaliera. L’argomento più caldo, come si può immaginare, investe la batteria, coi malumori del pubblico alimentati anche dall’impatto che l’aggiornamento di gennaio ha avuto sull’autonomia di un modello di cui tanto si parla ancora oggi.

Scendendo maggiormente in dettagli, ho notato che diversi utenti si stanno chiedendo quanto costi la sostituzione della batteria. In tanti hanno ormai oltrepassato la soglia dei due anni post acquisto, ragion per cui rivolgersi all’assistenza del produttore coreano vuol dire affrontare un costo extra. Premesso che chi ha seguito questo percorso ha subito beneficiato degli effetti di una nuova batteria per il proprio Samsung Galaxy S7, ci sono sicuramente delle considerazioni aggiuntive da fare rispetto a quanto riscontrato circa un anno fa con il nostro bollettino di febbraio 2018.

Analizzando più in profondità l’esperienza vissuta dagli utenti in possesso di un Samsung Galaxy S7, infatti, credo sia opportuno analizzare la questione in due modi. Da un lato, c’è chi decide di rivolgersi ad un centro autorizzato, se non addirittura ad uno store Samsung presente sul territorio. In questo caso il costo della batteria, ovviamente originale, con tanto di manodopera per la sostituzione, dovrebbe aggirarsi attorno ai 50 euro. Solitamente con un intervento che dovrebbe privarvi dello smartphone al massimo per un giorno.

Chi invece decide di acquistare in Rete una batteria sostitutiva e di rivolgersi ad uno store privato per l’effettiva sostituzione dovrebbe andare incontro ad un esborso totale pari a circa 30 euro. Come detto, la certezza è che nel cambio andrete a guadagnarci tanto in termini autonomia, probabilmente raggiungendo anche le 5 ore di schermo con il Samsung Galaxy S7.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.