Dark Shadows: il film di Tim Burton con Johnny Depp torna stasera in TV

Il vampiro Barnabas Collins ed i suoi discendenti sono tornati, per una serata all'insegna della paura.

2
CONDIVISIONI

Dark Shadows,  in onda stasera in TV, è l’ennesima dimostrazione di come l’unione di Tim Burton e Johnny Depp non possa che creare qualcosa di buono.

Uscito nelle sale cinematografiche nel 2012 e basato sull’omonima soap-opera degli anni Sessanta di Dan Curtis, Dark Shadows, in onda mercoledì 6 febbraio su Italia 1 alle 21,25, è un film molto particolare, che mescola sapientemente elementi horror e della commedia,  con battute acute e momenti molto espliciti, che lasciano davvero poco all’immaginazione.

Punto vincente di Dark Shadows è la commistione tra la trama, focalizzata sulla storia del vampiro Barnabas Collins (Johnny Depp) e della sua bizzarra famiglia ed un cast di cui fanno parte punti saldi dell’universo di Tim Burton, come l’ormai ex moglie Helena Bonham Carter e Johnny Depp.

Chi apprezza Tim Burton sarà felice di sapere che Dark Shadows tornerà in onda proprio oggi, mercoledì 6 febbraio, nella prima serata di Italia 1. Per chi invece non avesse ancora visto Dark Shadows facciamo un passo indietro per scoprire qualche dettaglio sulla trama ed il cast del film.

Dark Shadows: la trama del film

Centro della vicenda che inizia nel 1760 nel Maine è proprio lui, Barnabas, giovane rampollo della famiglia Collins, fondatrice dell’azienda ittica e della cittadina di Collinwood, propenso alla bella vita ed all’amore. Proprio questo fare da Don Giovanni lo porterà a sedurre ed abbandonare Angelique (Eva Green), una delle sue domestiche. Sarà lei a condannarlo ad un’esistenza eterna da vampiro grazie alla magia nera, come vendetta contro di lui. Le Arti Oscure di Angelique causeranno una serie di morti intorno a Barnabas: prima i genitori, poi la fidanzata Josette, fino a portare lo stesso Barnabas al suicidio. Con suo sommo dispiacere, il ragazzo scoprirà di non poter morire, visto che ormai è diventato a tutti gli effetti un vampiro. Non contenta, Angelique istigherà gli abitanti del villaggio ad insorgere contro Barnabas, facendolo seppellire vivo.

Proprio qui arriva il punto fondamentale di Dark Shadows. Ben 196 anni dopo, nel 1972, Barnabas viene accidentalmente svegliato dal suo sonno eterno ed arrivato in quella che era la sua antica magione, scopre che ad abitarla sono dei suoi discendenti, insieme a due domestici, una dottoressa ed una istitutrice uguale a Josette. Da qui inizierà l’avventura di Barnabas Collins, intenzionato a salvare la sua antica azienda dal fallimento da un lato, ed impegnato a combattere ancora contro Angelique, ora a capo dell’azienda rivale dei Collins.

Dark Shadows

Dark Shadows: il cast del film

Raccontare la trama di Dark Shadows però rende poco giustizia al film, che riesce a mescolare elementi tipici di Tim Burton alla bravura dei suoi attori protagonisti. Fondamentale è la mimica facciale di Johnny Depp, pupillo del regista, accentuata da un trucco che sembra ricalcare l’immagine del vampiro Nosferatu del 1922. Il vampiro Barnabas ha decisamente poco dei suoi “colleghi” più recenti, siamo lontani dallo charme del Dracula di Gary Oldman, che nel 1993 aveva fatto innamorare tutti, o dai candidi vampiri di Twilight che tanto piacevano agli adolescenti. Con Dark Shadows siamo di fronte ad una caricatura di un vampiro, che però funziona perfettamente perché accompagnata sullo schermo da un cast altrettanto singolare e grottesco.

Eva Green, nei panni di Angelique, è perfetta nei panni dell’antagonista. I suoi modi eleganti e lo sguardo magnetico che avevamo imparato a conoscere in The Dreamers  di Bertolucci le permettono di calarsi in modo eccellente nel ruolo della maga, aggiungendo quel pizzico di follia che Eva ama mettere nei suoi personaggi, come ci ha mostrato la sua interpretazione in Penny Dreadful.  Anche Michelle Pfeiffer, che in Dark Shadows interpreta Elizabeth Collins, discendente di Barnabas, sembra essere particolarmente a suo agio nell’interpretare il ruolo di una donna benestante che pone particolare attenzione alle apparenze. Con loro anche Chloe Grace Moretz ( Carolyn Stoddard, figlia di Elizabeth), Bella Heathcote (Victoria, l’istitutrice/Josette, la fidanzata di Barnabas), Gulliver McGrath (David Collins, fratello di Carolyn), Jonny Lee Miller (Roger Collins, il capofamiglia). Di particolare importanza è la presenza di Christopher Lee, iconico Conte Dracula, che Tim Burton sembra voler omaggiare nel suo Dark Shadows: Christopher Lee è un membro del cast, ma soprattutto uno spettatore a cui dedicare una personalissima versione del vampiro. Non sorprende invece vedere Helena Bonham Carter come la dottoressa Julia Hoffman, moglie di Tim Burton e presenza immancabile quando si tratta di girare un film con Johnny Depp.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.