Ryan Murphy pensa al reboot di Scream Queens? Lo scambio di battute social con due attrici protagoniste

Ryan Murphy (e non solo lui) pronto al ritorno di Scream Queens

30
CONDIVISIONI

Chi ha amato il trash di Scream Queens sicuramente ne sente la mancanza ed è per questo che ha preso di mira il profilo social di Ryan Murphy in questi mesi per chiederne il ritorno. Adesso che il genio delle serie tv americane è passato su Netflix sono molti i fan della serie Fox che sperano in un ritorno delle ragazze della Kappa Kappa Tau e sembra che niente sia impossibile soprattutto quando l’interesse è tanto come dimostrato dai fan in queste settimane.

A dire la sua su un possibile reboot di Scream Queens è stato lo stesso Ryan Murphy che ha stuzzicato il pubblico postando sui social una foto della serie e annunciando che lui e il suo cast ci stanno pensando ma hanno bisogno delle risposte dei fan. In particolare, il produttore e sceneggiatore ha chiesto ai fan della serie di scegliere tra un nuovo capitolo, un film o quello che vorrebbero vedere in futuro o, magari, quale personaggio non potrebbe mancare all’appello.

Ryan Murphy ha scritto:

Così tante persone mi hanno recentemente chiesto di riavviare o continuare Scream Queens. Emma, ​​Billie, Lea e io ci riflettiamo, ma domanda: dovrebbe essere un altro capitolo di sei episodi? Un film di recupero? Chi dovrei riportare? Adorerei conoscere i vostri pensieri. Tante domande … “.

A lui si sono aggiunte subito sia Lea Michele che Emma Roberts e se quest’ultima ha chiesto il ritorno di Chanel, l’ex ugola d’oro di Glee ha chiesto la sua Hester. A quanto pare le due sono già pronte a tornare sul luogo del delitto, è proprio il caso di dirlo, ma tra i commenti c’è addirittura qualcuno che ha chiesto un crossover con American Horror Story. Sarà davvero possibile tutto questo o si tratta solo di un modo per Murphy di stuzzicare i suoi fan? Ecco il suo post:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.