La Compagnia del Cigno 2 ci sarà? 5 milioni di buoni motivi per il rinnovo in vista del finale di oggi

Il concerto di fine anno si avvicina così come la resa dei conti per alcuni ragazzi de La Compagnia del Cigno, la seconda stagione ci sarà?

1056
CONDIVISIONI

La Compagnia del Cigno 2 ci sarà oppure no? Non c’è ancora l’ufficialità da parte di Rai Fiction ma sicuramente il successo di queste settimane fa molto più rumore di questo silenzio. A poche ore dalla messa in onda del finale della prima stagione in onda oggi, 4 febbraio, dalle 21.30 su Rai1, i fan della fiction si chiedono adesso se le storie di Matteo e i suoi compagni abbiano davvero un seguito oppure no.

La coralità della serie permette a Ivan Cotroneo di avere ancora tanti temi e tante trame da sviscerare in un’eventuale seconda stagione e visto che si tratta di una scuola e dei suoi alunni c’è sempre la possibilità di inserire novità e nuovi personaggi.

Questo è un punto a favore della trama de La Compagnia del Cigno 2 che se aggiunto al fatto che la serie non è mai scesa al di sotto del 22% di share in queste settimane, non si può far altro che pensare ad un sicuro rinnovo. Gli addetti ai lavori sono convinti che la comunicazione ufficiale sia solo una routine a questo punto ma gli occhi di tutti sono adesso puntati sul finale di stagione in onda questa sera. Cosa ne sarà dei ragazzi della compagnia a pochi giorni dal concerto di fine anno?

Nel primo episodio, con il concerto di fine anno alle porte, la tensione dei ragazzi è alle stelle. Roberto deve sostituire Domenico come solista al pianoforte, e questo lo manda in crisi tanto quando la Barmaschi che ha deciso di preparare al meglio Robbo. Irene decide di tornare in conservatorio mentre Sara è a rischio bocciatura e di conseguenza rischia anche di perdere la borsa di studio e alla fine decide di chiedere aiuto alla Compagnia per rimettersi in pari con le interrogazioni.

Nel secondo episodio, i problemi con i genitori e, in particolare, con il padre, non mancano per Matteo che adesso ha riportato a galla i ricordi dell’aggressione subita dal genitore, si fa coraggio e gli chiede scusa ma solo grazie all’intervento di Marioni tutto finisce per il meglio. Il concerto di fine anno si avvicina e mentre la paura del palco fa tremare le gambe a tutti, il rapporto tra i ragazzi diventa sempre più stretto. Come andrà a finire? Ecco il promo di questa sera:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.