Si affaccia nelle email la truffa DNS Italy: tanti buoni motivi per non cascarci

Opportuno chiarire le connotazioni di quella che sembra essere a tutti gli effetti una truffa

7
CONDIVISIONI

Ho analizzato bene alcuni trend di ricerca oggi 29 gennaio, arrivando alla conclusione che è in atto quella che potremmo tranquillamente definire la truffa DNS Italy. In cosa consiste? Ancora una volta gli utenti italiani vengono importunati tramite email, come avvenuto non molto tempo fa con la presunta violazione del proprio account (qui trovate qualche altro dettaglio in merito su quella storia), ma in questa circostanza abbiamo un target di potenziali vittime ben definito. Mi riferisco a tutti coloro che per una ragione o per un’altra hanno registrato un dominio in questi anni.

Occhio soprattutto ai proprietari di siti con estensione .com, in quanto la truffa DNS Italy consiste in un messaggio inviato da un certo Lorenzo che invita il destinatario a sfruttare un nuovo servizio. Un soggetto terzo, infatti, a suo dire avrebbe rivendicato la registrazione del dominio dell’utente, con estensione finale .info. L’autore dell’iniziativa parte da questo presupposto per indurre il ricevente ad affidarsi a lui ed al servizio offerto.

Sostanzialmente, con la truffa DNS Italy i proprietari dei siti vengono invitati a registrare il dominio anche nella versione.info, affrontando una spesa totale pari a 199,50 euro. Con garanzia di protezione per dieci anni. Ora, per quale motivo è impossibile uno scenario di questo tipo? In prima istanza, sarebbe davvero incredibile se in tanti fossero improvvisamente interessati a domini .info, visto che diverse persone hanno ricevuto il messaggio email di cui vi sto parlando oggi.

Ancora, nessun soggetto è tenuto ad informarvi qualora qualcuno voglia acquistare il vostro dominio con estensione .info, né voi avrete mai una sorta di diritto di prelazione, al contrario di quanto emerge con il messaggio della truffa DNS Italy. Per non parlare del fatto che, come giustamente evidenziato dal sito Tutto sulla Posta Elettronica, il sito del mittente non indichi neppure Partita IVA. Occhi aperti e diffidate sempre di messaggi simili.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Commenti (6):

Vita

gli abbiamo dato i nostri dati ed effettivamente adesso il dominio .info viene indirizzato sul nostro. Cosa fare adesso? pagare?

Kos

Queste truffe vanno avanti da un po’. Astenersi a rispondere e in generale chiamate il vostro attuale registrar o registro per ulteriori informazioni. Con un semplice controllo WHOIS del nome a dominio dnsitaly.com, possiamo vedere che qualcosa non torna, visto che e stato registrato pochi giorni fà. Inoltre manca, oltre la partita IVA anche un numero di telefono.
Insomma, quando si ricevono email del genere bisogna fare attenzione.

Mandragola

mi è arrivata pochi minuti fa! grazie per l’articolo!

“Egregio Signore / Gentile Signora,
Abbiamo ricevuto una richiesta di registrazione del sito web http://www.libreriaesotericaperugia.com. Dai nostri sistemi risulta che Lei è proprietario del sito http://www.libreriaesotericaperugia.it e ciò ha delle rilevanti implicazioni che ci obbligano a contattarla per offrirle il diritto di prelazione per la suddetta registrazione. In altri termini, respingeremo la richiesta di registrazione presentata dal terzo per il sito web:…….”

Daniela Alunni

Stamattina mi ha scritto un certo Marco Alfano della DNS Italy per offrire ‘il diritto di prelazione sul dominio .com’ e ‘la protezione per 10 anni’ (attualmente possiedo un dominio .it, quindi la cosa sembra allargarsi:) Stessi prezzi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.