Il tour mondiale de Il Volo parte da Matera e passa per l’Arena di Verona

I concerti seguiranno la pubblicazione del nuovo album, Musica.

8
CONDIVISIONI

Il tour mondiale de Il Volo partirà a maggio con due eventi speciali in Italia. A seguire, il trio pop-lirico tornerà nella penisola in estate per una lunga tournée che si chiuderà a settembre all’Arena di Verona.

Ginaluca Ginoble, Piero Barone ed Ignazio Boschetto vantano all’attivo milioni di copie vendute nel mondo e proprio all’estero devono il loro grande successo. L’Italia infatti, nel percorso internazionale dei tre, al momento resta fanalino di coda ma chissà che l’imminente presenza al Festival di Sanremo non incrementi il loro successo anche nella penisola.

Per Il Volo non è la prima volta a Sanremo: con Grande Amore vinsero. Quest’anno replicheranno il risultato? Quel che è certo è che l’album Musica verrà presentato in tutta la penisola, a partire dal mese di maggio. Anticipato dal singolo sanremese Musica che resta, verrà rilasciato il 22 febbraio e conterrà 3 inediti e una serie di cover del repertorio de Il Volo, tra le quali A chi mi dice (il brano italiano scritto da Tiziano Ferro sulla musica di Breathe Easy dei Blue).

Da maggio 2019 a maggio 2020 i ragazzi de Il Volo sono attesi in tutto il mondo e toccheranno per la prima volta il Giappone con una intera tournée che partirà però dall’Italia. Due le date in programma a Matera a maggio prima di una tournée estiva interamente nella penisola e il gran finale a settembre con un evento all’Arena di Verona.

Le date precise degli appuntamenti non sono ancora noti ma verranno comunicate a breve insieme ai dettagli sull’acquisto dei biglietti.
Dal 5 al 9 febbraio, Il Volo sarà impegnato al Festival della Canzone Italiana, in gara tra i 24 Campioni scelti dal Baglioni bis. Il Volo quest’anno festeggia i suoi primi 10 anni di carriera, dal debutto a Ti lascio una canzone ai palchi internazionali più prestigiosi all’insegna del pop lirico.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.