Una spinta al motore di Honor 10 con la patch B162: scopriamo a cosa serve

Importante fare ordine dopo le prime segnalazioni riguardanti la nuova patch per il device Android

6
CONDIVISIONI

Sta arrivando puntuale, proprio in questi giorni, un nuovo pacchetto software per gli utenti che hanno deciso di acquistare un Honor 10 nella seconda metà del 2018. Come probabilmente molti ricorderanno, poco più di un mese fa è stata avviata anche in Italia la distribuzione di un atteso aggiornamento, utile per portare a bordo dello smartphone in questione la nuova interfaccia EMUI 9, oltre ovviamente ad Android Pie (qui trovate il post riguardante l’annuncio tanto invocato dagli utenti italiani). Oggi 28 gennaio, però, sembrano essere maturi i tempi per fare un nuovo step.

In particolare, alcuni utenti italiano stanno segnalando la disponibilità dell’aggiornamento B162, con cui dovremmo andare incontro alla patch di gennaio per il device. Al momento della pubblicazione del nostro articolo, le informazioni relative al pacchetto software per Honor 10 sono frammentarie. Ad esempio, il changelog non indica ulteriori plus che gli utenti potranno toccare con mano una volta effettuato il download, ma allo stesso tempo sappiamo anche che il firmware ha un peso pari a poco meno di 500 MB.

Insomma, con questi presupposti non si può certo escludere che alcune sorprese possano essere dietro l’angolo per chi si ritrova con un Honor 10, fermo restando che il recente aggiornamento ad Android Pie ed EMUI 9 tutto sommato non ha creato particolari problemi agli utenti, almeno stando ad una serie di feedback che abbiamo raccolto sui social nel corso delle ultime settimane.

Considerando il fatto che il rollout della patch B162 sia scattato durante lo scorso fine settimana, giunti a questo punto non posso fare altro che appellarmi ai nostri lettori, in modo tale da comprendere se ci siano aspetti più specifici da prendere in considerazione con il nuovo aggiornamento reso disponibile a fine gennaio per i possessori di un Honor 10 qui in Italia.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.