Fedez racconta Paranoia Airlines e il rapporto con J-Ax: “La gestione di Newtopia non è cambiata”

Le collaborazioni importanti e il tour nei palazzetti, il rapporto con i fan e quello con l'ex socio J-Ax: le parole di Fedez.

126
CONDIVISIONI

Fedez racconta Paranoia Airlines, il nuovo album in uscita venerdì 25 gennaio. Nel corso di un evento stampa all’aeroporto di Milano Linate, il rapper parla del disco come di un’esigenza. Aveva bisogno di sperimentare da solo e di lavorare da solo, una volta pronte le canzoni non gli sembrava giusto seguire le logiche del mercato e aspettare mesi, forse anche di più, per il rilascio del progetto.

Paranoia Airlines nasce dalla libertà che si concretizza anche in una totale libertà di espressione e di gestione del lavoro. Fedez lo definisce un disco cupo ma terapeutico, un progetto sicuramente introspettivo al termine del quale ha raggiunto maggiore consapevolezza su tanti aspetti della sua vita.

L’album è stato anticipato dal singolo Prima Di Ogni Cosa, dedicato a suo figlio Leone, da Che Cazzo Ridi feat. Tedua & Trippie Redd e dal nuovo singolo con Zara Larsson, Holding Out For You, disponibile da pochi giorni.

Alla produzione del disco c’è Michele Canova Iorfida mentre Takagi & Ketra hanno lavorato ai brani Record, L’una per l’alcol e Segni.
16 brani inediti e alcune collaborazioni con artisti italiani ed internazionali per un mix di generi che spazia dal rap di Trippie Redd ed Emis Killa alla dance di Zara Larsson, dal pop di Annalisa alla trap di Tedua e Dark Polo Gang.

Tra le collaborazioni non c’è J-Ax: i due rapper hanno comunicato con serenità, dopo il disco e il tour congiunto, che non avrebbero continuato a lavorare insieme. La separazione ha avuto effetto anche su Newtopia, l’etichetta discografica che hanno fondato insieme. A proposito del rapporto con J-Ax e della società, Fedez spiega che è costretto ad osservare clausole di riservatezza per le quali non può entrare nel merito della questione ma “Newtopia non è mai cambiata”; ha sempre avuto lui una vena più imprenditoriale e ha acquisito le quote di J-Ax.

Da marzo l’artista sarà in tour nei palazzetti. Dopo il sold out a Milano, a breve verrà comunicata una seconda data al Forum ma Fedez non crede che alla tournée invernale farà seguito un tour estivo: “La vita di questo disco non deve andare troppo in là, non penso ci sarà un tour estivo”, dichiara. Possibilista è invece a proposito del Festival di Sanremo. Ricorda i momenti trascorsi al fianco di Lorenzo Fragola – che ha accompagnato al Festival – con particolare ansia da prestazione. Tuttavia non esclude completamente la possibilità di calcare il palco del Teatro Ariston anche se non sarebbe un’esperienza che vivrebbe con rilassatezza.

Fedez parla del suo primo tour nei palazzetti:

Fedez racconta Paranoia Airlines:

Fedez parla di Newtopia e di J-Ax:

Fedez racconta la collaborazione con la Dark Polo Gang:

Fedez racconta il rapporto con i fan:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.