Nuovo capitolo di Uncharted su PS5: cosa vorremmo da Naughty Dog?

Fantastichiamo insieme sul possibile quinto capitolo della saga di Nathan Drake: come potrebbe essere Uncharted su PlayStation 5?

10
CONDIVISIONI

L’attuale generazione di console si sta velocemente avviando verso l’ultima fase del suo ciclo vitale. PlayStation 4 e Xbox One, in particolare, sono pronte a cedere il passo alle loro eredi, già in lavorazione nelle laboriose fucine di Sony e Microsoft. Nonostante le due macchine da gioco abbiano ancora da dire – e dare – all’industria videoludica. Tra Crackdown 3, The Last of Us Part II o Days Gone, senza dimenticare i tanti progetti multipiattaforma, avremo ancora di che giocare nel corso di quest’anno appena iniziato. Sono comunque innumerevoli i rumor a rincorrersi in rete sulle possibili specifiche tecniche di PS5 e Xbox Scarlett, così come sulla possibile data di debutto, il prezzo o la line-up di giochi destinata a graziarne i potenti chip. Tra questi, in particolare, potrebbe figurare anche un nuovo capitolo di Uncharted, amatissima saga di casa Naughty Dog, destinato ovviamente ai fedelissimi della famiglia PlayStation.

Di recente, infatti, i “cagnacci” californiani sono stati al centro di golose indiscrezioni. Stando ad un insider, Naughty non sarebbe al lavoro solo sulla seconda parte dell’avventura post-apocalittica di Ellie e Joel, ma anche su un progetto next-gen non ancora annunciato. Per il momento non è chiaro se il videogame in cantiere sia un episodio inedito di Uncharted, un reboot o magari una proprietà intellettuale mai vista prima, in cui la società potrebbe investire nuove idee e risorse. Quel che è certo, è che nulla ci vieta di fantasticare su un possibile ritorno della saga che ha lanciato nell’Olimpo del gaming l’avventuriero Nathan Drake. È vero, il buon Nathan ha appeso pistole e bussola al chiodo con Uncharted 4: Fine di un Ladro, ma non è assolutamente escluso che il franchise possa continuare a vivere anche dopo di lui, stupendoci con un quinto capitolo “di rottura”.

Cosa ci piacerebbe allora vedere nel nuovo Uncharted per PS5? Prima di tutto un eroe – o antieroe! – protagonista in grado di rivaleggiare con il carisma di Mr. Drake. Potrebbe essere Sam, fratello maggiore conosciuto proprio nell’ultima avventura, a raccogliere una così pesante eredità. L’ex carcerato si è infatti dimostrato spigliato, dall’intelligenza raffinata e un uomo con la battuta sempre pronta, tanto da poter non far rimpiangere l’assenza del più illustre parente. Anche Chloe Frazer, vista di recente nel DLC standalone L’Eredità Perduta, non sfigurerebbe nel possibile Uncharted 5, mentre assai più difficile sarebbe incontrare i favori del pubblico per un personaggio mai visto prima. Non manca neppure l’ipotesi che la storia vada a focalizzarsi sul passato di Nathan Drake, proprio come farà il film ufficiale in lavorazione con Tom Holland – giovane attore conosciuto per il ruolo di Spider-Man.

Se un comparto tecnico e squisitamente grafico di altissimo livello pare scontato per Naughty Dog, di mio credo che la software house californiana potrebbe osare un po’ di più dal punto di vista della giocabilità. Per quanto molto godibili, le sue produzioni si propongono come avventure assai lineari e guidate dalla trama, lasciando scarsa discrezione al videogiocatore. Al netto delle recenti polemiche, il nuovo Uncharted potrebbe assorbire parte delle trovate ludiche di Red Dead Redemption 2, o addirittura votarsi ad ambientazioni marcatamente open world. Immaginate un grande mondo aperto interamente esplorabile o diviso in grandi macroaree come nell’apprezzato The Witcher 3: Wild Hunt, non aumenterebbe il piacere dell’esplorazione e della scoperta? Per altro in una saga in cui sono proprio curiosità e affascinanti rovine a farla da padrone. Affascinante sarebbe poi la possibilità di affrontare determinate missioni in co-op online, lasciando ad un secondo giocatore il controllo del “personaggio spalla”.

A chiudere, ho più volte immaginato un episodio inedito di Uncharted in cui i veicoli possano coprire un ruolo di maggior rilievo. Non solo con la jeep vista nel quarto capitolo e nella relativa espansione, ma anche con una varietà di mezzi ancora sconosciuta al brand. Questo gioverebbe all’esplorazione di vasti territori e, perché no, potrebbe introdurre anche una variazione sui combattimenti. E voi, cosa vorreste vedere in Uncharted 5? Avete qualche idea da proporre? Fatecelo sapere nei commenti!

Uncharted 4: Fine di un Ladro

Piattaforme: PS4

Data uscita: Disponibile

Miglior Prezzo Amazon: 22,75€

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Commenti (1):
Nathan Drake

Io sogno un seguito dove Nate e Elena sono convinti dalla figlia a tornare all’avventura, alla ricerca di un tesoro egizio di cui è venuta a conoscenza perchè appassionata e affascinata dalla storia egizia.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.