Magico il momento di Honor: risultati incredibili del brand

I numeri danno ragione ad Honor, brand in forte crescita: potrebbe rientrare tra i primi 5 OEM tra 3 anni

2
CONDIVISIONI

Nonostante il settore degli smartphone, al contrario di quanto sembrerebbe, non stia fruttando molto, Honor si conferma essere brand in forte crescita, come dimostrano i risultati finanziari del Q3 2018. Nel periodo compreso tra luglio e settembre dell’anno scorso, lo spin-off del marchio principale Huawei ha fatto registrare un aumento delle spedizioni pari al 27.1%, proprio nell’intervallo temporale in cui il settore sta subendo una decrescita pari al 3.1%. Honor si è saputo imporre senza ombra di dubbio, anche se Huawei è stata capace di fare meglio, con un aumento medio del 32.9% delle spedizioni (a dimostrazione del fatto che il brand principale cresce ad una velocità maggiore rispetto a quello secondario, che pure bene si sta comportando nel complesso).

Honor, tra le altre cose, ha fatto sapere di essersi posizionato al primo posto per quanto concerne le vendite online dei device di fascia medio-alta (nello stesso periodo di riferimento sopra indicato, e quindi compreso tra luglio e settembre 2018), un risultato che dovrebbe restituire una chiara idea circa l’enorme forza di questo marchio, seppur ancora molto giovane e dalle potenzialità non completamente espresse (ci sono ancora ampi margini di crescita da sfruttare). Honor culla l’ambizione (avendo dalla sua anche tutte le ragioni per farlo) di rientrare tra i primi cinque OEM nell’arco del prossimo triennio, per poi salire sul podio nel giro di un quinquennio.

Un obiettivo importante, che Honor potrebbe anche centrare (le carte in regole ce le ha, quindi è anche possibile riesca nell’impresa, avendo anche alle spalle un main brand di rilevanza mondiale come Huawei). La crescita di Honor fa molto piacere, data la ventata di freschezza che ha saputo portare al segmento smartphone: voi gli avete già dato fiducia, o continuate a preferire altri produttori? Lasciateci un commento all’articolo per esprimere la vostra opinione.

Lascia un commento: