Il Lago di Como nel video di Anche Fragile di Elisa, nuovo singolo da Diari aperti

Il video di Anche Fragile di Elisa girato al Lago di Como anticipa la partecipazione al Festival di Sanremo 2019.

12
CONDIVISIONI

Una location molto speciale, quella del video di Anche Fragile di Elisa, con il quale l’artista di Monfalcone è tornata in radio dopo il successo di Se piovesse il tuo nome, rilasciata anche nella versione con Calcutta.

Anche Fragile rappresenta quindi il terzo estratto da Diari aperti, nuovo album con il quale l’artista è tornata sul mercato dopo la prova tra inglese e italiano in ON che ha rilasciato nel 2016.

È il Lago di Como a fare da cornice al video di Anche Fragile, arrivato sul canale ufficiale dedicato all’artista e che ha arricchito con la clip nel giorno dell’arrivo in radio del nuovo brano che ha estratto da Diari aperti e che è quasi considerato come il manifesto del disco che ha raggiunto il mercato il 26 ottobre scorso.

Il nuovo singolo anticipa anche la partecipazione al Festival di Sanremo 2019, con la sua presenza già resa ufficiale nel corso della conferenza stampa di presentazione tenuta da Claudio Baglioni il 9 gennaio scorso presso il Casinò della città lagunare. La nuova edizione della kermesse è in programma a partire dal 5 febbraio con finale attesa per il giorno 9.

Elisa si conferma quindi come la voce più internazionale della musica italiana, da sempre lontana dalle logiche di mercato ma vicina al suo sentire. Diari aperti è forse l’album più intimo dell’artista friulana, annunciato con il duetto dylaniano con Francesco De Gregori e anticipato da Se piovesse il tuo nome, basato sulle contraddizioni delle relazioni umane.

L’artista ha già annunciato un tour di supporto all’album che avvierà a Firenze, al Teatro Verdi, per la prima delle oltre 50 date aperte per dare una resa live a Diari Aperti. La scelta di suonare nei teatri non arriva a caso, dal momento che Elisa ha scelto appositamente una dimensione più intima rispetto a quella dei palasport che aveva scelto per gli album precedenti.

Lascia un commento: