Il 16 gennaio 1970 la mostra Bag One di John Lennon venne sequestrata da Scotland Yard dopo 24 ore di esposizione

Secondo un magistrato, l'esposizione violava l'Obscene Publications Act per la presenza di tavole dal taglio erotico

Il 16 gennaio 1970 la mostra Bag One di John Lennon venne sequestrata da Scotland Yard per via dei contenuti ritenuti eccessivamente erotici. Era stata allestita appena 24 ore prima presso la London Arts Gallery e consisteva in 14 litografie raffiguranti la vita coniugale dell’ex Beatles con Yoko Ono. Secondo Scotland Yard, però, violava l’Obscene Publications Act. I lavori sulle stampe erano iniziati nel 1969, anno in cui la coppia si unì in matrimonio, ed erano continuati durante tutto l’anno. Tra le immagini, John Lennon aveva raffigurato sia il momento delle nozze che i momenti di tenerezza, ma anche le scene della loro intimità e la manifestazione “Bed In” che la coppia aveva messo in atto ad Amsterdam come moto di protesta contro la guerra del Vietnam.

L’Obscene Publications Act regolamentava la diffusione di materiale avente argomenti di nudo e atti sessuali, senza fare eccezioni per le manifestazioni artistiche. Secondo tale regolamento, dunque, la mostra Bag One di John Lennon mostrava degli eccessi specialmente nelle stampe erotiche: in una tavola era stata rappresentata Yoko Ono in un atto di autoerotismo, e in un’altra la coppia era raffigurata durante il sesso orale. Le 14 tavole erano il regalo di nozze che l’ex Beatles aveva scelto per Yoko Ono, ma Scotland Yard le ritenne troppo scabrose e ne decretò il sequestro su disposizione del magistrato Egham Nansi Creer.

L’intero portfolio era stato esposto con il prezzo di 550 sterline, mentre per ogni singola stampa era stato fissato un costo di 40 sterline. John Lennon non era un novizio dell’arte, perché a 17 anni si iscrisse al Liverpool College of Art ed era solito raffigurare i suoi desideri e i suoi pensieri con semplici schizzi su carta. L’incontro con Yoko Ono, che militava con più frequenza nel mondo dell’arte, riaccese la sua passione per il disegno e ispirò le 14 litografie divenute poi oggetto di censura.

I disegni della mostra Bag One di John Lennon vengono spesso esposti in giro per il mondo, e in Italia hanno fatto tappa a Modena nel 2013 in occasione dell’evento “All you need is love” tenutosi presso la galleria civica.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.