Cynthia Nixon e Sharon Stone in Ratched: Ryan Murphy annuncia un cast stellare e l’inizio della produzione della serie Netflix

Un cast stellare che vede Sarah Paulson, Sharon Stone e Cynthia Nixon alla corte di Ryan Murphy e Netflix per Ratched

15
CONDIVISIONI

Cynthia Nixon e Sharon Stone in Racthed, sono questi gli ultimi due annunci fatti da Ryan Murphy per quello che sarà ufficialmente il suo primo progetto Netflix. Dopo la firma di un contratto di esclusiva che ha portato il genio delle serie tv americane alla corte della piattaforma streaming, ecco arrivare il grande momento, quello dell’inizio della produzione e degli annunci ufficiali a cominciare proprio dall’evoluzione dell’infermiera mostro nota per il film Qualcuno volò sul nido del cuculo.

La nuova serie TV ispirata al personaggio avrà come protagonista Sarah Paulson, la prima attrice che è stata annunciata come parte integrante del progetto, ma nelle ultime ore Ryan Murphy ha rivelato il cast stellare di Ratched etichettandolo come “Una vera e propria fila di talenti”. Il progetto, da Fox 21 TV Studios, è stato già lanciato con un ordine di due stagioni per un totale di 18 episodi che andranno in onda su Netflix proprio tra quest’anno e il prossimo anche se non c’è ancora una data ufficiale di messa in onda.

Cynthia Nixon e Sharon Stone in Ratched sono solo due dei fiori all’occhiello annunciati da Ryan Murphy che ha fatto anche i nomi di Jon Jon Briones, Charlie Carver, Judy Davis, Harriet Harris, Hunter Parrish, Amanda Plummer, Corey Stoll e Finn Wittrock. Il produttore e sceneggiatore si è limitato alla lista di stelle senza rivelare i dettagli sui loro personaggi: “Molti di questi attori sono persone straordinariamente talentuosi con cui Sarah e io abbiamo entrambi desiderato lavorare. Cynthia, Judy, Amanda e Sharon, tutti insieme in alcune scene? Non posso aspettare”.

La vincitrice di Emmy Sarah Paulson produrrà la serie mentre Michael Douglas sarà produttore esecutivo. Murphy è pronto a dirigere il pilota mentre la new entry Evan Romansky ha scritto la sceneggiatura mentre la storia avrà inizio nel 1947 e seguirà il viaggio e l’evoluzione dell’infermiera nella sua progressione mortale attraverso il sistema di assistenza sanitaria mentale.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.