Ventata di freschezza per tutti i Samsung Galaxy S7: anche i modelli Wind con patch di dicembre

Ulteriori dettagli sull'aggiornamento che risulta essere in distribuzione da oggi 14 gennaio qui in Italia

18
CONDIVISIONI

Torna alla ribalta proprio in queste ore il Samsung Galaxy S7. Con ogni probabilità lo smartphone non riceverà mai l’aggiornamento del sistema operativo Android Pie con interfaccia One UI (al dì là di alcune soluzioni alternative, come abbiamo avuto modo di notare nei giorni scorsi con un apposito articolo sul nostro magazine), ma questo non impedirà al produttore coreano di rilasciare alcune patch per le diverse varianti sul mercato. Un esempio pratico sotto questo punto di vista lo stiamo avendo proprio oggi 14 gennaio qui in Italia.

Il motivo? Il colosso coreano ha dato il via alla distribuzione dell’aggiornamento di dicembre anche per chi dispone di un Samsung Galaxy S7 brandizzato Wind. Si tratta a conti fatti della variante che di solito ricevere patch più in ritardo e che da questo lunedì toccherà con mano quello che a conti fatti è il firmware più recente tra quelli concepiti per il top di gamma 2016. Per la precisione, stiamo parlando dell’upgrade G930FXXU3ERL3, con apposito link al download già disponibile per il pubblico.

La date build di questo nuovo pacchetto software risale al 6 dicembre ed è altamente probabile che cambierà poco o nulla per i possessori di un Samsung Galaxy S7 Wind dopo l’installazione dell’aggiornamento, soprattutto se teniamo a mente che la patch precedente risaliva appena al 22 novembre. Insomma, semplice intervento per migliorare gli standard di sicurezza del device e, al massimo, in modo quasi impercettibile le prestazioni generali del prodotto.

Occhi aperti in ogni caso, perché anche un aggiornamento di questo tipo per i Samsung Galaxy S7 Wind potrebbe presentarci qualche sorpresa, considerando gli standard del produttore asiatico. Staremo a vedere in quale direzione andranno i feedback del pubblico nelle prossime ore, con la piena distribuzione di questo nuovo aggiornamento.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.