Ricky Martin a C’è Posta per Te balla con Jessica dopo la sorpresa della sorella Shana (video)

Ricky Martin a C'è Posta per te per la sorpresa a Jessica si cimenta in un ballo latino con la protagonista della prima storia.

Ricky Martin a C’è Posta per Te apre la nuova stagione dello show dei sentimenti di Maria De Filippi con un regalo molto speciale che la giovane Shana ha voluto fare alla sorella Jessica, da anni fan dell’artista di She Bangs.

Si comincia immediatamente con lo studio completamente vuoto e Jessica che riceve una conchiglia in un parterre che si è trasformato in un mare pronto ad accogliere la protagonista della prima storia.

Non poteva quindi mancare un balletto tra l’ospite e la protagonista, che l’ha guardato con occhi increduli. La sorpresa è quindi riuscita alla perfezione, con Ricky Martin che conclude la sorpresa con un dono personale per Jessica.

La prima puntata di C’è posta per te ha accolto anche la presenza di Belen Rodriguez, Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara che sono stati i protagonisti della seconda sorpresa della puntata di avvio della nuova stagione del programma di Canale5 che continuerà per i mesi a venire e prima del serale di Amici di Maria De Filippi.

La conduttrice di punta dell’ammiraglia di Cologno è attualmente impegnata con il pomeridiano del talent e con Uomini e Donne, che presto approderà in prima serata con la conduzione di Giulia De Lellis e Gemma Galgani.

La partenza del programma di Canale5 è da record, con il 29,1% di share che ha steso la concorrenza compresa quella della partita di Coppa Italia disputata tra Bologna e Juventus.

La seconda puntata di C’è posta per te andrà in onda il 19 gennaio e andrà scontrarsi con la prima puntata della seconda edizione di Ora o mai più condotto da Amadeus e che raccoglierà alcuni artisti che non sono riusciti a mantenere il successo ottenuto molti anni orsono.

Qui il video della sorpresa di Ricky Martin a Jessica organizzata da sua sorella Shana.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.