Emmy Rossum pronta a tornare sul set dopo l’addio a Shameless: la nona stagione sbarca in Italia

A poche settimane dalla messa in onda dell'addio a Shameless, Emmy Rossum racconta cosa vorrebbe per sé in futuro

1
CONDIVISIONI

Emmy Rossum sarà sempre nel cuore dei fan di Shameless ma anche di tutti coloro che la apprezzano come attrice e che sono pronti a seguirla nei suoi nuovi progetti. Al momento ci sono pochi dettagli su quello che arriverà in futuro per lei ma la stessa attrice, ha detto la sua confidando a Shape qual è la sua volontà dopo la fine del lungo impegno con la serie Showtime.

L’attrice ha definito “spaventosa e meravigliosa” la sua decisione di lasciare Fiona e Shameless non solo per quello che verrà ma perché i Gallagher erano davvero la sua famiglia essendo lei figlia unica e non avendo avuto mai tutte queste persone e fratelli intorno. Secondo le prime rivelazioni sembra che nel suo futuro non solo ci sia la possibilità di tornare in Shameless (“La porta è sempre aperta”) ma che ci sia una mini serie sull’icola kitsch anni ’80 Angelyne che dovrebbe essere firmata dall’attuale marito, Sam Esmail, il creatore di Mr. Robot.

Emmy Rossum si dice eccitata rispetto a cosa potrebbe portare il futuro:

“Il modo in cui guardo la mia decisione è come se fosse la fine di una cosa e l’inizio di qualcos’altro. Non potrei essere più entusiasta di passare il tempo a scrivere, dirigere e vedere quali altri personaggi voglio interpretare. È allo stesso tempo spaventoso e meraviglioso.”

Proprio la stagione numero 9 di Shameless, quella che segnerà la sua uscita di scena, sbarcherà in Italia, su Premium Stories, a partire dall’ 8 Febbraio alle 21:15 con un singolo episodio a settimana. A quel punto la programmazione americana sarà ancora al decimo episodio e si avvierà verso la messa in onda degli ultimi quattro previsti proprio dal 10 febbraio al 3 marzo, cambiamenti permettendo. Quale sarà l’episodio dell’addio? Sarà davvero l’ultimo oppure uno dei primi dopo il ritorno dalla lunga pausa dal 20 gennaio in poi?

Lascia un commento: