Anomali problemi con l’ultimo aggiornamento di Huawei Video oggi 11 gennaio

Analisi su un'anomalia riscontrata in queste ore dagli utenti in possesso di uno smartphone Huawei

22
CONDIVISIONI

Si riscontrano anche oggi 11 gennaio alcuni problemi inaspettati con Huawei Video. Indipendentmente dallo smartphone Android che avete acquistato tramite il produttore cinese, infatti, in queste ore appare impossibile il download del suo aggiornamento dal Play Store. Una volta partita l’operazione, infatti, gli utenti ottengono un messaggio di errore che non consente di portare a termine l’operazione con l’app. Una questione anomala, che va approfondita trattandosi di un servizio a pagamento.

Per chi non lo sapesse, infatti, Huawei Video è una piattaforma streaming che consente la visualizzazione di contenuti come serie TV, senza dimenticare il noleggio dei film. Il suo costo è pari a 4,99 euro al mese, consentendo al pubblico di godersi il tutto con qualità video Full HD. Insomma, un prodotto che è risultato subito allettante per gli utenti, ma che in queste ore non consente il download dell’aggiornamento. Dalle informazioni che ho avuto modo di raccogliere fino ad ora, pare che il download sia possibile solo attraverso App Gallery.

Situazione anomala, dunque, ma è probabile che Huawei Video risulti nuovamente disponibile nel Play Store, con relativo aggiornamento, nel giro di poche ore. Solitamente, infatti, anomalie del genere vengono gestite a stretto giro e fino ad oggi non erano stati riscontrati particolari problemi con questo tipo di servizio. Appena ne sapremo di più, in ogni caso, aggiorneremo subito il nostro articolo con tutti i dettagli del caso.

Complice alcune promozioni, come quella di cui vi abbiamo parlato nelle ultime settimane, Huawei Video ha riscontrato un apprezzabile successo in Italia. Chiaro dunque che le difficoltà riscontrate in questi giorni possano fare rumore, ma al momento manca una presa di posizione ufficiale da parte del produttore in grado di fare chiarezza sulla vicenda.

Commenti (1):

Lascia un commento: