Bel colpo di coda per Huawei P9: preannunciata una patch con 11 apprezzabili novità

Dovrebbe arrivare presto un aggiornamento che potrebbe fare la differenza per questo smartphone Android

21
CONDIVISIONI

C’è uno smartphone che, nonostante sia stato lanciato sul mercato più di due anni fa, continua ad essere molto apprezzato qui in Italia, considerando la diffusione di Huawei P9. Come tutti sanno, gli aggiornamenti a nuove versioni del sistema operativo Android sono stati ormai arrestati per questa serie, nonostante il comparto hardware sulla carta sia assolutamente in grado di sostenere il peso di un upgrade del genere. Archiviata ormai questa vicenda, bisogna prendere in esame alcune novità molto interessanti oggi 10 gennaio.

A distanza di due mesi abbondanti dal rilascio dell’ultimo aggiornamento per Huawei P9, come forse ricorderete tramite il nostro approfondimento sulla patch B505, a quanto pare sta per arrivare anche in Europa una patch che potrebbe cambiare in modo significativo le carte in tavola per gli utenti. La notizia è stata data in queste ore da The Android Soul, secondo cui il rollout del pacchetto software è già scattato in Cina. Non si conosce ancora il peso dell’upgrade, ma al contempo la fonte ha fornito addirittura il suo changelog.

Tramite il nuovo aggiornamento di inizio 2019, i possessori di un Huawei P9 potranno premere il pulsante di accensione cinque volte di seguito per attivare Emergency SOS, senza dimenticare l’aggiunta del supporto per il pagamento tramite impronte digitali con WeChat. La patch andrà anche a regolare i permessi delle app per ridurre i rischi inerenti la propria privacy. Al contempo, sono stati aggiunti sia il supporto per (IPv6), sia le opzioni per impostare il PIN del blocco schermo a 6 cifre.

Andando avanti, troviamo la risoluzione del problema relativo alla ricerca indesiderata avviata dalla funzione “Trova il mio telefono” durante la notte, oltre al fatto che, dopo l’aggiornamento, lo schermo non si spegnerà fino a quando riconoscerà un volto nella fotocamera anteriore. Con questo download, verrà richiesto all’utente quando una registrazione risulterà completata con successo. Saranno inoltre migliorati tempi di risposta alle chiamate durante la navigazione Baidu e AutoNavi, insieme ai tempi di avvio di alcune app tradizionali. Infine, con Huawei P9 toccheremo con mano la patch di sicurezza del dicembre 2018.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.