Tiziano Ferro annuncia la data di uscita del nuovo album in programma a novembre 2019

Nel messaggio anche il primo indizio sul titolo.

117
CONDIVISIONI

Tiziano Ferro annuncia la data di uscita del nuovo album: il suo nuovo disco di inediti è atteso per il 22 novembre 2019. Con largo anticipo rispetto alla data della pubblicazione, il cantautore di Latina ha confermato che il suo nuovo progetto discografico verrà rilasciato in autunno, nel mese di novembre, e ha comunicato il venerdì scelto per il rilascio in Italia: il 22 novembre.

Tiziano Ferro ha aggiunto anche qualche dettaglio sul titolo e sulle versioni del disco. La data annunciata oggi fa riferimento esclusivo alla versione italiana ma è prevista anche una versione in lingua spagnola successiva, la cui data di uscita non è ancora nota. Da quanto scritto da Ferro, però, sembra certo che il rilascio delle due versioni non sia contemporaneo.

Se il 22 novembre 2019 il disco in italiano verrà reso disponibile nei negozi e in digitale, per la versione spagnola bisognerà probabilmente attendere un paio di settimane in più.

A proposito del titolo del nuovo disco, Tiziano ha svelato che si comporrà di due parole di lunghezza simile, tra la prima e la seconda parola c’è solo una lettera di differenza. Nessun suggerimento, nessuna lettera, solo 7 X nella prima parola e 8 X nella seconda che probabilmente si trasformeranno in lettere quando l’artista deciderà di lasciare ai fan i primi indizi sui social.

Al momento è noto che alla produzione artistica del disco ci sarà Timbaland che apporterà un tocco internazionale alle intense ballate pop di Tiziano Ferro e chi ha già ascoltato le canzoni – il suo manager Fabrizio Giannini – ha anticipato che l’album in uscita sarà il “migliore” della carriera dell’artista, il più bello di tutto il suo repertorio.

Ancora nessuna notizia ufficiale, invece, sul fronte degli autori e delle eventuali collaborazioni contenute all’interno. Nessuna notizia neanche sul primo singolo estratto dal disco, che potrebbe entrare in rotazione radiofonica intorno alla seconda metà di ottobre.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.