Gli album e i singoli certificati ai FIMI Awards del 7 gennaio, dai Maneskin a Mengoni e Fedez

FIMI Awards della prima settimana del nuovo anno: certificazioni per Mengoni, Fedez, Maneskin e tanti altri.

7
CONDIVISIONI

FIMI Awards del 7 gennaio per gli album e i singoli certificati in questa settimana, la prima del nuovo anno, tra quelli del passato e quelli degli ultimi mesi.

Tra gli album spicca subito il doppio disco di platino per Il Ballo Della Vita dei Maneskin, che dopo il secondo posto ad X Factor 11 si sono impossessati delle classifiche italiane e sembra non abbiano intenzione di cedere il posto ad altri.

Doppio disco di platino anche per l’album Santeria di Guè Pequeno e Marracash, mentre guadagnano il disco d’oro Frah Quintale con Regardez Niu, Ludovico Einaudi con Una Mattina e Vasco Rossi con Tracks.

Per quanto riguarda i singoli certificati dalla FIMI, invece, arriva il doppio disco di platino per Senza Parole di Vasco Rossi e per Dura di Daddy Yankee; Fedez con il brano Prima Di Ogni Cosa, dedicata a suo figlio Leone, raggiunge le 50.000 copie e si aggiudica il disco di platino così come Elisa con il brano scritto da Calcutta e che è stato in testa alle radio per settimane, ovvero Se Piovesse Il Tuo Nome.

FIMI Awards anche per Marco Mengoni che raggiunge il disco d’oro con il singolo Hola, tratto dal suo ultimo album Atlantico; direttamente dalla finale di X Factor 12 arriva Luna Melis con il disco d’oro per l’inedito Los Angeles, mentre si aggiudica il disco d’oro anche Motta con La Nostra Ultima Canzone.

Facendo un salto nel passato, invece, molti brani sono stati certificati e hanno raggiunto almeno 25.000 copie vendute. Senza Parole di Vasco, nominato precedentemente, ne è un esempio; seguono Cara di Lucio Dalla, 13 Buone Ragioni di Zucchero, Laura Non C’è di Nek, Someone New di Hozier, Howlin’ for you dei The Black Keys ma non solo. Tante sono le certificazioni FIMI Awards di questa settimana, ed è possibile consultarle tutte sul sito ufficiale della FIMI (CLICCA QUI).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.