Eddie Vedder alle Hawaii per il primo concerto del 2019 (video)

In uno show destinato a pochi fortunati, il leader dei Pearl Jam ha suonato anche "I am mine"

7
CONDIVISIONI

Il concerto di Eddie Vedder alle Hawaii ha aperto il 2019 del leader dei Pearl Jam nel nome della beneficenza. La voce di SirensJeremyAlive ha portato la sua musica al Weinberg Estate di Honolulu per uno show riservato a un pubblico ristretto. L’esibizione è stata voluta dalla Harry and Jeanette Weinberg Foundation, nata nel 1959 per offrire servizi e assistenza alle persone povere e in difficoltà.

Lo show di Eddie Vedder alle Hawaii si è svolto interamente in acustico e ha incluso, nella setlist, anche il brano I am mine inciso con i suoi Pearl Jam nel 2002 e inserito nell’album “Riot Act”, il settimo della band di Seattle tra le più influenti degli anni ’90 insieme ai Nirvana, i Soundgarden, gli Alice in Chains e i Silverchair. Per il momento il cantante non ha pianificato altri concerti al di fuori dell’Innings Festival del 3 marzo, nel corso del quale sarà l’headliner della seconda serata e dividerà il palco con Jimmy Eat World, Liz Phair e The Record Company. Nella serata precedente, invece, l’headline porta il nome degli Incubus.

Recentemente il frontman dei Pearl Jam ha partecipato all’evento gratuito Global Citizen Festival Mandela 100 a Johannesburg, in Sud Africa, per celebrare i primi cento anni dalla nascita di Nelson Mandela insieme ad altri artisti del calibro di BeyoncéJay-Z, Ed Sheeran e Pharrell Williams. Nick Riopelle ha pubblicato una foto insieme al cantante su Instagram, e ha commentato: «Sono infinitamente grato di trascorrere il pomeriggio nella tenuta di Weinberg ascoltando Eddie Vedder suonare mentre incontro alcune delle persone più gentili, filantropiche e premurose di questo pianeta».

In un video pubblicato su YouTube dal canale Pearl Jam Online si può ascoltare e vedere Eddie Vedder alle Hawaii intento a cantare e suonare I am mine, circondato da persone sedute in completo raccoglimento mentre assistono allo show privato di una delle voci più importanti degli anni ’90.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.