Delusione per Lady Gaga ai Golden Globes 2019, in lacrime si consola con Shallow miglior canzone originale (video)

Al di sotto delle aspettative Lady Gaga ai Golden Globes 2019, unico premio per A Star Is Born va a Shallow come miglior canzone originale (video)

61
CONDIVISIONI

Non ce l’ha fatta Lady Gaga ai Golden Globes 2019 ad affermarsi come Miglior Attrice Protagonista per A Star Is Born, raccogliendo però un riconoscimento per la sua Shallow come Miglior Colonna Sonora.

L’atteso trionfo del remake di Bradley Cooper non c’è stato: osannato dalla critica e tra i film più visti al box office, A Star Is Born non è riuscito a spianarsi la strada verso gli Oscar. Né Gaga né Cooper hanno vinto tra gli attori protagonisti, la prima battuta dalla veterana Glenn Close per The Wife e il secondo dalla sorpresa Rami Malek per il biopic di Freddie Mercury Bohemian Rhapsody. A Star Is Born non vince nemmeno nelle categorie Miglior Regia e Miglior Film Drammatico, aprendo dunque una serie di dubbi sul ventilato trionfo agli Oscar che alla fine del 2018 sembrava quasi certo.

Già vincitrice in carriera come Miglior attrice miniserie o film per la TV e miglior attrice in una serie televisiva per America Horror Story, Gaga stavolta si è dovuta “accontentare” del premio per la Miglior Canzone originale per la struggente ballata Shallow, assurta a principale tema musicale del film e diventata una hit mondiale da primato su iTunes e in Billboard Hot 100, come ricordato da Mark Ronson durante la premiazione.

Il duetto con Bredley Cooper ha battuto gli altri brani in gara come Miglior Canzone Originale (“All the Stars,” Black Panther; “Girl in the Movies,” Dumplin’; “Requiem for a Private War”, A Private War; “Revelation”, Boy Erased). Un grande riconoscimento ma ben poca cosa rispetto alle aspettative sul trionfo di A Star Is Born, la cui strada verso gli Oscar di febbraio appare ora in salita.

Emozionata per la statuetta, dopo aver baciato il compagno Christian Carino e abbracciato il regista e costar Bradley Cooper, una Gaga in lacrime è salita sul palco insieme ai colleghi cantautori che con lei hanno composto il brano, Mark Ronson, Anthony Rossomando, Andrew Wyatt.

Devo solo dire, come donna nella musica, che è davvero difficile essere presi sul serio come musicisti e compositori di canzoni. Questi tre uomini incredibili… mi hanno sollevato e sostenuto. E Bradley, ti voglio bene!

Gaga ha incantato i fotografi sul red carpet con un abito Valentino Couture, con cui si è poi presentata alle interviste post premiazione con Ronson a tenerle lo strascico.

Ecco il video della premiazione introdotta da Taylor Swift ed Idris Elba.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.