Liam Gallagher è in studio di registrazione per il nuovo album (video)

A dicembre l'ex Oasis aveva parlato di 20 nuove canzoni che avrebbero cambiato la vita ai fan

2
CONDIVISIONI

Liam Gallagher è in studio di registrazione come attesta un video comparso su Twitter con una didascalia inequivocabile: «Un video di Liam Gallagher ripreso mentre registra il seguito dell’album “As you were” è stato postato da Andrew Wyatt». L’account “Latest Oasis News”, infatti, mostra un filmato muto della durata di sei secondi nel quale è possibile vedere l’ex Oasis di fronte a un microfono con un paio di cuffie impegnato a cantare.

Dopo la rottura con gli Oasis – e l’infinita diatriba con il fratello Noel per una reunion della band – il più giovane dei fratelli Gallagher aveva fondato i Beady Eye con i quali aveva pubblicato due album: “Different gear, still speeding” (2011) e “BE” (2013) per poi annunciare lo scioglimento della band con un tweet pubblicato il 25 ottobre 2014. Dopo una lunga pausa aveva inaugurato la sua carriera da solista nel 2017 con il disco “As you were”, scritto in collaborazione con i produttori Greg KurtsinDan Grech-Marguerat e ben accolto dalla critica per le sonorità rétro rivisitate in chiave sonora contemporanea. All Music scriveva: «Nella sua mezza età Liam è più smussato e sottile, ma più ricco e sempre carismatico, e lo dimostra con questo disco che si rivela in assoluto come il migliore album post-Oasis che uno dei due fratelli Gallagher abbia mai pubblicato».

Dopo il successo di “As you were”, dunque, Liam Gallagher è in studio di registrazione e mantiene la promessa riservata ai fan e annunciata nelle interviste e sui social. Era il 9 dicembre 2018, infatti, quando la voce di All around the worldLive forever aveva pubblicato su Twitter un messaggio che parlava di nuovo materiale: «Abbiamo almeno 20 canzoni che vi cambieranno la vita».

Il video comparso nelle ultime ore è stato girato da Andrew Wyatt, musicista e produttore, già autore di alcuni testi comparsi nell’album precedente, ma anche collaboratore di Lil Wayne e Lorde. Si tratta di attendere, dunque, mentre Liam Gallagher è in studio di registrazione per il nuovo album che la critica già considera il seguito ideale di “As you were” e di cui oggi compare un silenzioso dettaglio di appena sei minuti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.