Poche settimane per Pie: LG G7 ThinQ c’è quasi, in Corea

Nel giro di poche settimane Android Pie arriverà a bordo del top di gamma LG

11
CONDIVISIONI

LG G7 ThinQ è tra i dispositivi meno pubblicizzati del 2018, ma questo non significa non sia stato un buon affare per quelli che hanno deciso di acquistarlo.

Il produttore asiatico proprio a loro dedica la prossima distribuzione dell’aggiornamento ad Android 9.0 Pie: sul sito ufficiale della divisione coreana, infatti, è da poco comparsa la notizia secondo la quale i modelli locali riceveranno l’upgrade all’ultima major-release entro qualche settimana, e comunque non oltre il Q1 2019 (non si supererà il mese di marzo, giusto per intenderci). Questo vale per gli utenti coreani, ma non è difficile immaginare che subito dopo toccherà anche agli esemplari venduti negli altri Paesi (dopo qualche settimana, od al più nel giro di un paio di mesi; più o meno il timing dovrebbe essere questo, salvo casi eccezionali per l’eventuale intromissione in scena di un qualche problema non preventivato).

L’aggiornamento introdurrà una serie di nuove funzionalità e miglioramenti rispetto alla precedente versione Oreo, così come assisteremo a delle modifiche importanti dell’interfaccia proprietaria (una revisione necessaria, che consentirà ad LG G ThinQ di esprimersi ancora meglio, offrendo un’esperienza utente di certo superiore). Le prossime settimane saranno cruciali per il top di gamma del colosso coreano, un dispositivo che, come vi dicevamo in apertura, non è stato troppo pubblicizzato, benché si stia parlando di un prodotto che non ha di che invidiare alla concorrenza (speriamo che presto l’azienda riesca a tornare ai suoi livelli).

Riceverete altre notizie ad avvenuta diffusione dell’aggiornamento, non appena verranno rese note le prime segnalazioni relative agli esemplari LG G7 ThinQ coreani, che ricordiamo essere gli antesignani deputati ad accoglierlo in questo primo scorcio di 2019. Se avete domande, sapete a chi rivolgerle (sperando di poter soddisfare la vostra curiosità, e di sciogliere in toto i dubbi che avete maturato).

Segui gli aggiornamenti della sezione LG G6 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.