Billie Joe Armstrong suona Neat Neat Neat dei Damned insieme a Duff McKagan dei Guns N’ Roses (video)

La sorpresa è arrivata il 19 dicembre durante uno show dei Coverups, progetto parallelo del leader dei Green Day

42
CONDIVISIONI

Chi conosce più da vicino il leader dei Green Day conosce senz’altro i Coverups, progetto parallelo che la voce di Basket case porta avanti per proporre cover di brani storici sul palco: in un video catturato durante uno show Billie Joe Armstrong suona Neat Neat Neat dei Damned insieme a Duff McKagan dei Guns N’ Roses. Quest’ultimo ha partecipato come guest star, non facendo parte della formazione originale dei Coverups composta, per l’esattezza, da Armstrong, Mike Dirnt dei Green Day, Jason White, Bill Schneider al basso e Chris Dugan – storico tecnico del suono dei Green Day – alla batteria.

Nelle setlist dei Coverups sono presenti brani dei Led Zeppelin, dei Nirvana, dei Clash, dei Ramones e anche di Bryan Adams. Attingendo dunque dalla scena punk più influente degli anni ’70, Billie Joe Armstrong suona Neat Neat Neat dei Damned, band nata nel 1976. Il brano venne pubblicato nel 1977 con l’album “Damned Damned Damned” e venne eseguito anche da Elvis Costello. Il video della versione dei Coverups è stato pubblicato dallo stesso Duff McKagan sul suo profilo Instagram. Il bassista dei Guns N’ Roses è salito a sorpresa sul palco durante uno show che la band stava tenendo in occasione del Nuovo Anno il 19 dicembre.

Mentre Billie Joe Armstrong suona Neat Neat Neat dei Damned è al lavoro, secondo una sua dichiarazione pubblicata su Instagram, su nuovi testi per un prossimo album dei Green Day, confermando la sua natura di punk-rocker inarrestabile e dalle tante sfumature: è risaputo che oltre ai Coverups, l’autore di When I come around ha lanciato un altro progetto parallelo, The Longshot, con il quale ha rilasciato l’album “Love is for losers”.

Nel video in cui Billie Joe Armstrong suona Neat Neat Neat dei Damned, i Coverups salutano il 2018 con il bassista delegato dei Guns N’ Roses in uno show esclusivo, portato sul palco per i fan che volevano attendere l’anno nuovo con uno spettacolo fatto di cover dei brani che hanno fatto la storia del rock alternativo e del punk.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Neat, Neat, Neat #TheDamned cover by Duff and Billie @billiejoearmstrong @officialduffmckagan

Un post condiviso da Duff McKagan (@familiamckagan) in data: Gen 1, 2019 at 7:47 PST

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.