Bilancio preliminare per il Samsung Galaxy S7 con la patch di dicembre: tenuta e batteria

Analisi più minuziosa sull'impatto che il pacchetto software ha avuto sullo smartphone Android

13
CONDIVISIONI

La settimana di Natale è stata caratterizzata dal rilascio dell’aggiornamento di dicembre per coloro che dispongono di un Samsung Galaxy S7, in riferimento in primis alla versione no brand e a quella marchiata Vodafone. Come vanno le cose a poco più di sette giorni dalle prime segnalazioni da parte di coloro che hanno avuto modo di fare questo step? Nelle ultime ore ho avuto modo di raccogliere alcuni feedback, al punto da poter tracciare con voi un primo bilancio questa mattina con tutti voi.

Secondo quanto emerso fino a questo momento, il Samsung Galaxy S7 post aggiornamento di dicembre sembra essere molto più fluido rispetto a prima, soprattutto su un aspetto specifico. Mi riferisco ai tempi di reazione della tastiera dopo i nostri input. Ovviamente anche la fluidità generale dello smartphone ha tratto giovamento dal rilascio del pacchetto software, con l’eliminazione definitiva di alcuni piccoli bug che a quanto pare condizionavano le prestazioni generali dello smartphone.

Premesso questo, in Rete si è creato un acceso dibattito per quanto concerne il discorso inerente la durata della batteria. Al dì là di qualche feedback isolato da parte di chi ritiene che l’ultimo aggiornamento per il Samsung Galaxy S7 migliori le cose in termini di autonomia, va evidenziato che tutto sommato i valori dovrebbero essere stabili tra le fasi pre e post download. Insomma, non aspettatevi degli scossoni sotto questo punto di vista dopo aver installato il firmware di dicembre.

Ricapitolando, aggiornamento utilissimo dopo una settimana di prove sul campo e a mente fredda in seguito al nostro primissimo report sull’argomento, ma allo stesso tempo non ci si può certo illudere che una patch del genere cambi così tanto le cose per i Samsung Galaxy S7 interessati in termini di durata della batteria.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.