Festa per LG G5 TIM e Wind, anch’essi con l’aggiornamento Oreo

Prima di Natale l'aggiornamento ad Android 8.0 Oreo anche per i brand TIM e Wind di LG G5

1
CONDIVISIONI

Si uniscono alla festa di Androi 8.0 Oreo anche gli LG G5 TIM e Wind (proprio in tempo per Natale, l’azienda coreana ha deciso di fare un regalo ad alcuni dei suoi clienti), i cui esemplari hanno iniziato adesso a ricevere il pacchetto V30c-NOV-22-2018, con un peso specifico di 1672.78MB, per migliori funzionalità ed usabilità generale, oltre che ad una sicurezza più elevata per l’inclusione delle ultime patch concepite da Google ed alle novità previste dalla penultima distribuzione Android.

Come sempre, il pacchetto può essere scaricato sotto rete Wi-Fi, oppure anche attraverso la rete mobile del propri provider telefonico (trattandosi di un firmware non di certo leggerissimo, vi consigliamo di optare per la prima possibilità, così da risparmiare dati che potrebbe rivelarsi preziosi nel corso delle festività natalizie). La versione biscottata dell’OS mobile di Big G era arrivato in tempi non sospetti a bordo degli LG G5 no brand Italia (nella prima decade di ottobre 2018), avendo fatto capolino dapprima sui brand Vodafone (proprio ieri raggiunti da un aggiornamento incrementale, la V30f-NOV-22-2018).

Gli ex top di gamma del marchio coreano non se la passano affatto male, considerata anche l’età che hanno ormai raggiunto. Il produttore asiatico tiene a fare bella figura, ormai questo possiamo affermarlo con una certa sicurezza. L’installazione, lo ribadiamo, non cancellerà i vostri dati personali, che sarebbe meglio mettere sotto chiave attraverso una copia di backup recente (cui ricorrerete di certo nel caso in cui decideste di optare per un ripristino allo stato di fabbrica, per provare a sveltire un po’ il vostro device, che potrebbe soffrire un po’ del passare degli anni). Ritorneremo sull’argomento non appena avremo raccolto feedback sufficienti. Non dovreste avere problemi nel processo di installazione, ma potete chiedere a noi in caso di dubbi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.