Mom 7 a rischio a causa dei nuovi contratti: Anna Faris ed Allison Janney chiedono un aumento salariale

Aumento di salario oppure no per Anna Faris ed Allison Janney? Da questo dipenderà il rinnovo di Mom

Mom 7 a rischio? La comedy più vista della CBS insieme a The Big Bang Theory (in dirittura di arrivo) e al suo spin off Young Sheldon, rischia davvero di non ottenere il rinnovo e tutto per via di una lunga contrattazione per un aumento salariale chiesto dalle due protagoniste ovvero Anna Faris ed Allison Janney.

Con la fine di The Big Bang Theory, la rete dovrebbe puntare proprio sulle altre due commedie che ogni settimana finiscono sul podio nella gara degli ascolti ma se non si troverà un accordo o un punto di incontro tra le richieste delle attrici e la produzione tutto potrebbe finire. Secondo quanto riporta Deadline, CBS vorrebbe ottenere un’altra stagione della celebre sitcom ma proprio in vista di un possibile rinnovo si dovrà discutere dei contratti di Faris e Janney.

Secondo i rumors, le due attrici hanno incontrato i vertici della rete per un accordo ma le due parti sono ancora molto distanti in quanto Faris e Janney stanno cercando aumenti salariali significativi. Proprio alla luce di quanto successo con The Big Bang Theory i cui protagonisti hanno ottenuto un milione di dollari ad episodio in questa ottava stagione, sembra che il contratto “misero” delle protagoniste di Mom di 200mila dollari sia un po’ poco.

Sicuramente la serie con Jim Parsons e il suo gruppo è davvero un caso a parte, ma le due attrici non intendono cedere sull’aumento soprattutto in questo periodo in cui si sta spingendo molto verso l’uguaglianza di salario tra donna e uomo nello spettacolo. Mom è una sitcom rara non solo per i temi trattati ma anche per il fatto che siano proprio le donne a formare gran parte del cast e, soprattutto, la coppia di protagoniste. CBS si lascerà sfuggire un’altra sitcom di Chuck Lorre in vista dell’addio a The Big Bang Theory?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.