Homeland 4 sbarca su 20 senza Brody e una nuova Carrie: la trama della stagione senza Damian Lewis

Homeland 4 sbarca in chiaro, su 20, con i primi episodi senza Nicholas Brody

5
CONDIVISIONI

La cavalcata continua su 20 di Mediaset dove proprio da oggi, 16 dicembre, andrà in onda Homeland 4. La prima stagione della serie tv cult senza Damian Lewis si prepara ad affrontare il pubblico italiano con il suo primo passaggio in chiaro e un nuovo inizio, in tutti i sensi.

Alex Gansa ha lanciato Homeland 4 sicuro che la forza del prodotto avrebbe reso il colpo dell’assenza di Nicholas Brody è così è stato, almeno agli inizi. Una nuova Carrie, una nuova ambientazione tra Afghanistan e Pakistan e niente più Brody impiccato in Iran nel finale della terza stagione andato in onda la scorsa settimana proprio su 20.

E adesso? Carrie Mathison, incinta di suo figlio, ha accettato un ruolo di comando in Afghanistan dove le forze armate USA si stanno smobilitando lasciano ai servizi segreti il compito di controllare la situazione. Tutto riprende da qui con quella che possiamo definire la stagione che ha fatto da reboot alla serie in cui i ruoli sono cambiati e con essi anche atmosfere e gerarchie a cominciare da Carrie.

Homeland 4 prenderà il via sei mesi dopo gli eventi del finale della terza stagione con Carrie mamma e con il dolore nel cuore per la perdita del compagno. La sua situazione mentale sembra ormai stabile e lei sta facendo il lavoro per il quale è stata addestrata “agente segreto in un paese straniero”. Al suo fianco c’è Quinn (Rupert Friend) e non solo visto che anche Saul (Mandy Patinkin) sarà lì ma non nel ruolo occupato fino a questo momento come capo di Carrie alla CIA ma lavorando nel settore privato.

A loro si unirà uno studente di medica ad Islamabad intepretato da Suraj Sharma, cosa ne sarà della vita di Carrie adesso ripartendo da questi punti fermi? Assolutamente assente Brody visto che lo stesso Damien Lewis all’epoca disse no anche ad un possibile flashback: “Ho sempre rifiutato l’idea, è stato una parte importante nella vita di Carrie e calarlo in scena all’improvviso mi sembra sbagliato”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.